in

Vulnerabilità delle patch del protocollo Fei per Stablecoin sovra collateralizzato

A meno di una settimana dal suo lancio, il controverso protocollo Fei ha già trovato una vulnerabilità nel suo codice. Il team è stato veloce con una soluzione, ma non ha impedito alla stablecoin di perdere il 20% di sconto sul suo peg.

Il 6 aprile, Fei Labs ha dichiarato di aver corretto una vulnerabilità riscontrata nel calcolo degli incentivi della stablecoin supportata da Ethereum.

Ha affermato che stava chiudendo tutti i premi di conio su FEI, ma il trading potrebbe continuare normalmente. Il team ha implementato misure di salvaguardia per sospendere i premi di zecca sugli acquisti FEI. Questo dovrebbe proteggere il protocollo così come il suo meccanismo di valore controllato dal protocollo (PCV).

Stablecoin instabile sovra collateralizzato

Il protocollo Fei ha concluso il suo evento di genesi e il lancio di token di governance il 4 aprile. In totale, ha coniato 1,3 miliardi di token FEI legati al dollaro. Ha anche seguito i depositi di un importo equivalente in ETH dal “Genesis Group” di addetti ai lavori e investitori selezionati.

Fei ha progettato la stablecoin con una curva di legame per gestire domanda e offerta in base ai suoi livelli di collateralizzazione. Utilizza un sistema di “incentivi diretti” per penalizzare il ritiro di liquidità durante i periodi di pressione di vendita. Questo per mantenere il gettone il più vicino possibile al suo piolo.

Questo ha colto molti investitori alla sprovvista in quanto avrebbero dovuto subire un colpo quando ritiravano la loro garanzia ETH oi presunti token legati al dollaro che ha generato. In un tweet del 7 aprile, Fei Labs ha riconosciuto il problema della collateralizzazione che ha fatto scendere lo stablecoin ben al di sotto del dollaro.

“Il protocollo è ipercollateralizzato
Il PCV continua a crescere
I reweights continueranno a verificarsi senza ricompense in menta
I mercati secondari e le integrazioni sono sulla buona strada “

PCV, o Protocol Controlled Value, è l’equivalente del valore totale bloccato (TVL). Tuttavia, il protocollo possiede la garanzia, il che rende non redditizio il ritiro in determinate condizioni di mercato.

Questo modello essenzialmente rende il protocollo più flessibile per impegnarsi in attività senza scopo di lucro. Questi possono allinearsi con obiettivi più fondamentali, come il mantenimento della stabilità dei peg come affermato in un precedente post del blog.

Aggiornamenti sui prezzi FEI, TRIBE

Al momento della stampa, la FEI era scesa del 20% dal suo obiettivo e viene scambiata a $ 0,80 secondo CoinGecko.

La sua struttura monetaria sperimentale sembra aver incontrato alcuni grossi problemi nella prima settimana. Per questo motivo, potrebbero esserci imminenti proposte di governance per affrontare questi problemi.

Grafico – coingecko.com

Anche il token di governance TRIBE del protocollo si è ritirato, scendendo del 5,5% nel corso della giornata per scambiare a $ 1,63.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *