in

VPN funziona senza Wi-Fi?

La VPN è sicuramente uno strumento indispensabile per chiunque sia seriamente interessato alla propria privacy e anonimato online. Il numero di persone che utilizzano VPN aumenta ogni giorno a un ritmo esponenziale. Sapevi che una persona su quattro nel mondo utilizza una VPN? È probabile che tu lo usi anche tu, o almeno lo stai considerando. Ma ti sei mai chiesto: “La VPN funziona senza Wi-Fi? “. Risponderemo a questa domanda nell’articolo seguente.

La VPN può funzionare senza Wi-Fi?

È possibile utilizzare una VPN senza Wi-Fi, ma solo se si dispone di una connessione Internet sostitutiva attiva come dati mobili o Ethernet per sostituire il Wi-Fi. Imparerai a breve come funzionano le VPN, ma solo un’anteprima: le VPN funzionano crittografando i pacchetti di dati trasferiti tramite la tua connessione Internet. Rende private le tue attività su Internet e ti rende anonimo sul web.

Dovrai stabilire una connessione Internet attiva per farlo usa una VPN a casa o da qualche altra parte. Non importa se usi Wi-Fi, dati cellulari o Ethernet. Quindi sì, finché hai una connessione Internet stabile, una VPN funziona senza Wi-Fi.

Come funziona davvero una VPN?

Conosciuto anche come Virtual Private Network, il ruolo di una VPN è fornire ai propri utenti una rete virtuale privata in modo che le tue attività e informazioni online rimangano private. Ad esempio, può nascondere il tuo indirizzo IP effettivo e posizione / paese. Questa modifica dell’IP ti aiuta a proteggerti da servizi online, siti web e app che sarebbero interessati a monitorare le tue attività web.

Una buona VPN ti protegge anche da violazioni della sicurezza online come lo sniffing dei pacchetti. Una VPN aiuta anche a sfondare i firewall destinati a limitare l’accesso a determinati siti Web come YouTube. Una VPN ti dà la libertà di accedere a questi siti se bloccato, diciamo, nella tua scuola o in ufficio.

Come funziona una VPN

Quindi, ecco come funziona tecnicamente la VPN e perché si basa su una connessione Internet attiva: Una VPN funziona tecnicamente instradando la connessione Internet del tuo dispositivo attraverso il server VPN selezionato (il tuo provider di servizi) invece del tuo provider di servizi Internet (ISP). Ciò significa semplicemente che quando i dati del tuo dispositivo vengono trasmessi sul web, la VPN li reindirizza attraverso il suo server remoto configurato.

Quando navighi sul Web, il server della VPN funge da fonte dei dati del tuo dispositivo. Il tuo ISP o qualsiasi altra parte interessata non sarà quindi in grado di visualizzare i siti che visiti o qualsiasi altra attività online sul tuo telefono o computer.

Questa capacità di nascondere i dati del tuo dispositivo sul Web è comunemente nota come crittografia. La maggior parte delle VPN ha i propri server distribuiti in tutto il mondo. Ad esempio, potresti essere negli Stati Uniti di persona, ma utilizzando una VPN, hai la possibilità di cambiare la tua posizione IP in, diciamo Germania. In questo modo, nessuno può davvero dire dove vivi dal Crittografia VPN mantiene privati ​​i tuoi dati di navigazione.

La crittografia trasforma i dati del tuo dispositivo in un codice molto complicato che non può essere letto da altre parti senza una chiave o una password complessa. Questa chiave è conosciuta solo dal tuo computer e dal server VPN remoto. Hai mai sentito parlare del termine decrittazione? La decrittografia è il processo per rendere leggibili i dati crittografati utilizzando la chiave / password. Diverse VPN hanno protocolli di crittografia diversi che utilizzano. Quindi l’efficacia della crittografia dei dati dipende dai meccanismi di crittografia messi in atto dal tuo provider VPN.

La sola VPN è sufficiente per la tua sicurezza online?

Ecco un punto importante da notare: sebbene una VPN nasconda la tua posizione e i dati di navigazione, lavorando da sola, non può proteggere il tuo dispositivo da intrusioni esterne. Una VPN da sola sul tuo dispositivo non ti proteggerà da virus, malware, trojan e persino bot. Per raggiungere questo livello di sicurezza del dispositivo, dovrai utilizzare la tua VPN insieme a un buon software antivirus. Che tu usi o meno una VPN, un virus che si insinua nel tuo computer può rubare i tuoi dati o persino danneggiare il tuo dispositivo.

Assicurati inoltre di scegliere un provider VPN affidabile e con ottime recensioni degli utenti. Perché questo è importante? È perché la tua VPN può vedere il tuo traffico web e se è compromesso, lo sarai anche tu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *