in

Vale la pena ottenere le certificazioni di analisi dei dati?

Una delle domande più comuni che le persone hanno su Data Analytics riguarda il corso di certificazione. Gli studenti senza un background educativo formale nel campo devono ottenere una qualche forma di certificazione per iniziare il loro viaggio nel campo dell’analisi dei dati.

Prima di discutere ulteriormente, è importante notare che non è necessaria una certificazione di data science per ottenere un lavoro sul campo. Tuttavia, la moltitudine di vantaggi che offre sicuramente vale la pena spendere ogni centesimo. Mentre decidi la tua piattaforma di apprendimento, devi considerare non solo il certificato, ma anche il tuo attuale set di abilità e le abilità che ti insegnerà.

Negli ultimi anni, la domanda e la popolarità dei corsi e delle certificazioni di analisi dei dati sono aumentate in modo significativo. Attraverso un buon corso di analisi dei dati, uno studente sarà in grado di apprendere linguaggi di programmazione come R, Python e SQL acquisendo esperienza pratica con raccolta dati, analisi dei dati, visualizzazione, analisi predittiva e analisi statistica. Ottenere la certificazione di analisi dei dati sarà un investimento utile in quanto sarai in grado di sviluppare competenze sui dati da cui i datori di lavoro dipendono sempre più. In effetti, ti offrirà maggiori opportunità di avanzamento con l’attuale datore di lavoro e si tradurrà in una retribuzione migliore. Se questo non è sufficiente per convincerti che i certificati di analisi dei dati valgono la pena, ecco alcuni motivi che lo dimostreranno.

Elevata richiesta di competenze in Data Analytics

Non si può negare che questo è il momento migliore per essere un professionista dell’analisi dei dati. Prima di tutto, ci sono circa 2,5 quintilioni di byte di dati creati ogni giorno e il ritmo sta diventando sempre più veloce. Secondo le previsioni di International Data Corporation del 2017, le entrate per analisi aziendali e big data avrebbero un aumento del 12,4% rispetto al 2016 e raggiungerebbero circa 150,8 miliardi di dollari.

Nel rapporto Quant Crunch 2017 su come la domanda di competenze di data science ha sconvolto il mercato del lavoro, IBM ha previsto che entro il 2020 il numero di posti di lavoro dati negli Stati Uniti raggiungerà 2.720.000 da appena 364.000. Dallo studio è emerso che i lavori di data science e analisi dei dati rimangono aperti per cinque giorni in più rispetto alla media. Inoltre, i ruoli in più rapida crescita in questo settore sono Analisti avanzati e Data Scientist e si prevede che la domanda di professionisti dell’analisi dei dati crescerà intorno al 39%.

I datori di lavoro vogliono un candidato con una formazione sui dati aggiornata

Il mondo dei big data sta cambiando a un ritmo vertiginoso. Questo è il motivo per cui i datori di lavoro non solo danno la priorità alla qualità della formazione del candidato, ma anche al tempo in cui il candidato l’ha ottenuta recentemente. Negli ultimi due anni, le certificazioni e le competenze dei dati sono aumentate di valore ogni trimestre. Gli esperti ritengono che ogni momento sia buono per ottenere una certificazione nel campo dell’analisi dei dati. La certificazione è in grado di dimostrare al datore di lavoro che hai le competenze richieste e un interesse per il settore. Inoltre, l’istruzione continua è una dimostrazione di impegno e di valore etico.

La competenza tecnica viene utilizzata per determinare la compensazione

Gli stipendi per i professionisti dell’analisi dei dati sono paragonabili a quelli di altre carriere tecnologiche. Il reddito medio annuo è in media di circa $ 99.558. Anche se stai già lavorando nel campo, ottenere una certificazione e aumentare le tue competenze può migliorare ulteriormente il tuo stipendio. Ad esempio, i professionisti dei dati che hanno esperienza con Hadoop possono guadagnare in media circa $ 110.000 all’anno. Quindi, se stai pensando di cambiare carriera o vuoi migliorare le tue capacità, ottenere una certificazione di analisi dei dati aprirà sicuramente molte porte.

Secondo il rapporto IBM, se la sua previsione di 2,8 milioni di data worker si avverasse, quasi ognuno di loro dovrebbe cambiare ogni anno il proprio lavoro per ricoprire le posizioni richieste nel campo della scienza dei dati e dell’analisi dei dati.

Ora che abbiamo stabilito che le certificazioni di analisi dei dati valgono la pena, la domanda successiva è: valgono tutte le certificazioni di analisi dei dati.

Trovare un programma non sarà difficile. Una semplice ricerca su Google si tradurrà in tonnellate di programmi specifici per l’analisi dei dati che offrono certificati di completamento. Il confronto di questi programmi può essere un compito difficile. Ci sono molti fattori da considerare come il ritorno sull’investimento per determinare se ne varrà la pena. Altri fattori da considerare sono i prerequisiti o titoli di studio, il costo, il programma, il tempo impiegato e le recensioni di altri studenti che hanno completato il programma.

Mentre alcuni programmi non richiedono alcuna conoscenza del settore o background particolare, ci sono alcune certificazioni che hanno prerequisiti concreti. Alcuni programmi richiedono di completare la laurea triennale o magistrale e di avere almeno 3-5 anni di esperienza lavorativa professionale nel campo per diventare idonei al programma. Ci sono anche alcuni bootcamp offline che richiedono qualifiche specifiche. Quindi, mentre si confrontano le opzioni del certificato, è necessario verificarne i prerequisiti e considerare le quote di iscrizione e i costi di tempo.

E anche se la maggior parte dei reclutatori non ha la certificazione obbligatoria per la domanda di lavoro, ci sono molti vantaggi che può offrire. Alcuni vedono le certificazioni come un modo per gli studenti di dimostrare di essere impegnati nell’apprendimento. I datori di lavoro vogliono candidati che cercano di migliorarsi costantemente. Quindi, elencare i certificati di analisi dei dati aiuterà la tua applicazione in questo modo.

Il vantaggio principale di completare il corso di certificazione è che ti aiuterà a creare il tuo portfolio personale di progetti che è qualcosa che ogni datore di lavoro vuole vedere. Prima di ogni altra cosa, il datore di lavoro guarda alle tue capacità e ai tuoi progetti; tutto il resto è secondario. Ecco perché hai bisogno di un programma di certificazione che non solo ti insegni le competenze richieste ma ti aiuti anche con i progetti.

Tramite la Certificazione Data Analytics Certo, potrai sfruttare tutte le opportunità offerte da questo campo. Sarai in grado di acquisire esperienza pratica lavorando con set di dati, facendo previsioni e generando visualizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *