in

Utilizzo elevato della memoria di Microsoft Photos.exe (RISOLTO) su Windows 10

Foto è il visualizzatore di immagini stock su Windows 10. Viene fornito con strumenti di modifica delle immagini di base, alcuni effetti di immagine e un editor video. L’app incontra problemi di tanto in tanto e tende a bloccarsi quando si tratta di album fotografici di grandi dimensioni o quando si importano foto da dispositivi come un telefono o una fotocamera.

Le foto possono essere un’app stock ma non è uno strumento principale di Windows 10. Puoi selezionare qualsiasi altro visualizzatore di immagini e usarlo al suo posto. L’unico problema è che mentre sei libero di utilizzare un’app diversa, Foto tende a essere eseguito in uno stato sospeso.

Correggi l’utilizzo elevato della memoria di Microsoft.Photos.exe

L’app Foto normalmente viene eseguita in uno stato sospeso. In teoria, questo permette di avviarlo più velocemente se dovessi lanciarlo ma praticamente non va bene. L’app impiega molto tempo per uscire dallo stato di sospensione, ma se invece di essere eseguita in uno stato di sospensione, Foto utilizza molta memoria, hai un problema diverso tra le mani. Ecco come risolverlo.

1. Esci dai processi in background di Foto

Se Foto è in esecuzione da troppo tempo e non riavvii il sistema regolarmente, l’utilizzo della memoria dell’app potrebbe eventualmente aumentare. Questa è probabilmente una cosa una tantum che può essere risolta riavviando il sistema. Segui questi passi.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e seleziona Task Manager.
  2. Vai al Scheda Processi e seleziona Host attività in background per foto.
  3. Clicca il Pulsante Termina attività.
  4. Cercare Runtime Broker e selezionalo.
  5. Clicca il Pulsante Termina attività.
  6. Riavvia il sistema.

2. Disattiva il live tile

Il L’app Foto supporta un riquadro dal vivo ea volte è il motivo per cui l’app finisce per utilizzare troppa memoria. Normalmente deve fare con l’app indicizza le foto e genera miniature ogni volta che trova nuove foto sul tuo sistema.

  1. Apri il Menu iniziale.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull’app Foto e seleziona Altro> Disattiva il riquadro live.
  3. Riavvia il sistema per buona misura.

3. Disabilitare la sincronizzazione di OneDrive

OneDrive sincronizzerà le foto direttamente nell’app Foto. OneDrive è un’altra app stock su Windows 10 e tende a invadere parecchie parti differenti del sistema operativo. La buona notizia è che puoi disabilitare la sincronizzazione delle foto su Foto.

  1. Apri il App per le foto.
  2. Clicca il pulsante altre opzioni in alto a destra.
  3. Selezionare impostazioni dal menu.
  4. Rimuovi tutta la cartella OneDrive posizioni.
  5. Scorri verso il basso e ruota “Mostra il mio contenuto solo cloud da OneDrive” disattivato.
  6. Riavvia il sistema.

4. Disinstalla e reinstalla Foto

L’app Foto si aggiorna di tanto in tanto e si aggiorna anche quando Windows 10 riceve un aggiornamento delle funzionalità. Questi aggiornamenti possono causare problemi con l’app e il modo più semplice per risolverli è disinstallare e reinstallare l’app.

  1. Aperto PowerShell con diritti di amministratore.
  2. Esegui questo comando per disinstallare l’app Foto.
Get-AppxPackage *photo* | Remove-AppxPackage
  1. Una volta disinstallato, installa l’app Foto da il Microsoft Store.

5. Prova un’altra app

Le foto non sono male, ma troverai opzioni migliori per Windows 10. Prova a provare IrfanView o cerca un altro strumento. Ci sono molte soluzioni gratuite di terze parti che puoi utilizzare al suo posto.

Conclusione

L’app Foto ha avuto problemi sporadicamente nel corso degli anni. Tendono ad accadere più spesso dopo un aggiornamento delle funzionalità, ma al di fuori degli aggiornamenti, l’app funzionerà senza problemi. Nella remota possibilità che funzioni, puoi disinstallare e reinstallare l’app per risolvere il problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *