in

Uomo italiano arrestato dopo aver usato Bitcoin per assumere Hitman per lanciare acido alla sua ragazza

Alex Dovbnya

Europol e la polizia italiana hanno catturato un uomo italiano che ha cercato di assumere un sicario per il suo ex

Un italiano sulla quarantina dietro un orribile complotto di omicidio su commissione è stato arrestato dalla polizia italiana con l’assistenza di Europol.

Il lavoratore IT impiegato da una grande azienda intendeva pagare un sicario del dark web 10.000 euro ($ 11.900) in Bitcoin per gettare l’acido alla sua ex ragazza. Il sospetto voleva anche che la sua potenziale vittima fosse legata a una sedia a rotelle.

L’ex a sangue freddo è stato arrestato prima di pagare l’intera somma sull’orlo dell’attacco. Attualmente è agli arresti domiciliari.

Europol è riuscito a rintracciare il fornitore di servizi di criptovaluta locale che ha facilitato gli acquisti di Bitcoin del sospetto per scoprire ulteriori informazioni su di lui.

Lo scorso settembre, U.Today ha riferito di una donna del Nevada che ha rischiato fino a 10 anni di prigione dopo aver tentato di assumere un falso sicario sul dark web con l’aiuto di Bitcoin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *