in

Una vulnerabilità vitale zero-day è stata corretta in Chrome da Google

Google ha corretto il bug nel browser web Chrome che veniva attivamente sfruttato in natura. L’ultima versione di Chrome è quella 88.0.4324.150, eseguita su Linux, Windows e Mac, ha riferito il gigante della ricerca.

Questo aggiornamento corregge l’errore che è stato enumerato come CVE-2021-21148: fuoriuscita della barriera del pasticcio in V8. Mattias Blue Lens, il ricercatore sulla sicurezza, lo ha notato il mese scorso.

Tuttavia, Google non ha ancora fornito informazioni precise sulla vulnerabilità. Ma allo stesso tempo, tutti gli utenti possono accedere a questo aggiornamento e installarlo ora.

Srinivas Sista, un membro dei Chrome Squadra, pubblicato,

“L’accesso ai dettagli e ai collegamenti dei bug può essere limitato fino a quando la maggioranza degli utenti non viene aggiornata con una correzione. Manterremo anche le restrizioni se il bug esiste in una libreria di terze parti da cui dipendono in modo simile altri progetti, ma non ancora risolti ”.

Inoltre, il gigante della ricerca non ha rivelato un dettaglio sulla vulnerabilità, Android Police citando. La vulnerabilità potrebbe essere correlata alla vulnerabilità che i ricercatori dell’azienda hanno riscontrato che il malware approvato da eseguire sui loro sistemi, ha riferito ZDNet.

Alla fine, la società ha distribuito l’aggiornamento sul browser web Chrome. L’azienda ha inoltre consigliato agli utenti di aggiornare prontamente i propri browser web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *