in

Ubuntu: riparazione di Grub [Guide]

Hai un PC Ubuntu Linux che non puoi avviare a causa di Grub problemi del bootloader? Possiamo aiutare! Segui questa guida mentre esaminiamo come riparare Grub.

Nota: sebbene questa guida presupponga che l’utente stia riparando il bootloader Grub per Ubuntu, Boot Repair può riparare quasi tutti i sistemi operativi Linux che eseguono Grub. Sentiti libero di seguire la guida anche se non sei un utente Ubuntu!

Ubuntu live USB

La riparazione di Grub in Ubuntu richiede l’USB live di Ubuntu. Individua l’USB live di Ubuntu che hai utilizzato per installare Ubuntu sul tuo computer desktop o laptop e collegalo alla porta USB.

Se non si dispone più dell’USB live di Ubuntu, sarà necessario crearne uno nuovo. Segui le istruzioni passo passo per creare rapidamente una nuova USB live di Ubuntu.

Passo 1: Vai su un altro PC funzionante che puoi usare al posto del tuo PC Ubuntu rotto. Avrai bisogno di un PC per creare un live USB avviabile di Ubuntu.

Una volta sul PC di riserva, vai a Ubuntu.com, fare clic sul pulsante “Download”. Quindi, trova la sezione “Desktop” sul sito Web e fai clic su di essa. Quindi, scarica l’ultima versione di Ubuntu sul tuo PC.

Passo 2: Quando il file ISO di Ubuntu è stato scaricato sul tuo PC, vai a Etcher.io, scarica l’ultima versione per il tuo sistema operativo e aprila. Etcher funziona su Windows, Mac OS e Linux.

Passaggio 3: Con Etcher aperto, trova il pulsante “Flash da file” nell’app e fai clic su di esso. Quindi, seleziona il file ISO di Ubuntu nella finestra pop-up.

Passaggio 4: Collega la tua chiavetta USB alla porta USB. Trova il pulsante di destinazione “Seleziona” e fai clic su di esso. Successivamente, seleziona la tua unità flash USB nell’area “Seleziona destinazione”.

Passaggio 5: Trova il “Flash!” in Etcher e fare clic su di esso per flash Ubuntu sull’unità flash USB. Tieni presente che il completamento di questo processo potrebbe richiedere un paio di minuti.

Avvio nel programma di installazione live di Ubuntu

Prima di poter riparare il bootloader di Grub sul tuo sistema Ubuntu Linux, devi avviare il programma di installazione live di Ubuntu. Per farlo, prendi l’USB di Ubuntu e collegalo al tuo PC Ubuntu. Quindi, configuralo per l’avvio da USB nel BIOS per caricare il programma di installazione live di Ubuntu.

Una volta caricato il programma di installazione, vedrai una schermata di benvenuto. In questa schermata di benvenuto sono disponibili due opzioni. Individua l’opzione “Prova Ubuntu”. Selezionando questa opzione, sarai in grado di caricare un ambiente live di Ubuntu direttamente dall’unità flash USB senza installare nulla.

Installa Boot Repair sul programma di installazione live di Ubuntu

La riparazione del bootloader di Ubuntu Grub richiede l’installazione di un software unico. Questo software è noto come “Boot Repair”. Questo software deve essere installato nell’ambiente live di Ubuntu per riparare Grub.

Per avviare l’installazione di Boot Repair nell’ambiente live di Ubuntu, apri una finestra di terminale. Per aprire una finestra di terminale nell’ambiente live di Ubuntu, premere il Vincere sulla tastiera e cerca “terminale”. Oppure premere Ctrl + Alt + T sulla tastiera.

Una volta che la finestra del terminale è aperta e pronta per l’uso, è il momento di avviare l’installazione di Boot Repair. Il primo passo è aggiungere il Boot Repair PPA. Per aggiungere Boot Repair PPA, utilizzare quanto segue add-apt-repository comando di seguito.

sudo apt-add-repository ppa:yannubuntu/boot-repair

Con il Boot Repair PPA aggiunto all’ambiente live di Ubuntu, è necessario eseguire il aggiornare comando. Questo comando aggiornerà le sorgenti software dell’ambiente live di Ubuntu.

sudo apt update

Infine, installa il software Boot Repair sull’ambiente live di Ubuntu utilizzando il apt install comando di seguito.

sudo apt install  boot-repair

Riparazione di Ubuntu grub

Una volta installato Boot Repair nell’ambiente live di Ubuntu, la riparazione può iniziare. Per riparare il bootloader Grub del tuo PC Ubuntu, segui le istruzioni dettagliate descritte di seguito.

Passo 1: Avvia l’applicazione Boot Repair come root utilizzando il sudo boot-repair comando di seguito.

sudo boot-repair

Consenti l’avvio dell’applicazione Boot Repair. Quando si avvia, apparirà una schermata di caricamento. Questa schermata di caricamento indica che Boot Repair sta scansionando il tuo computer per eventuali tracce di Grub. Si prega di consentire la scansione.

Passo 2: Al termine della scansione, verrà visualizzata l’interfaccia utente di Boot Repair. In questa interfaccia utente vedrai alcuni pulsanti. Trova il pulsante che dice “Riparazione consigliata (ripara i problemi più frequenti) e fai clic su di esso con il mouse.

Passaggio 3: Boot Repair inizierà a riparare il bootloader di Grub sul tuo PC Ubuntu. Si prega di consentire la riparazione. Durante la riparazione, potrebbe apparire una finestra e ti potrebbe essere chiesto di inserire comandi in una finestra di terminale. Se ciò accade, apri una seconda finestra di terminale e fallo.

Passaggio 4: Al termine della riparazione, chiudere l’app Boot Repair e riavviare il PC Linux. Da qui, il tuo bootloader Grub dovrebbe apparire di nuovo e sarai in grado di accedere a Ubuntu! Godere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *