in

Ubuntu: cambia risoluzione [Guide]

Sei nuovo su Ubuntu Linux? Non riesci a capire come modificare la risoluzione dello schermo del monitor? Possiamo aiutare! Segui la nostra guida mentre esaminiamo come modificare le risoluzioni del monitor su ogni versione di Ubuntu.

Cambia risoluzione – Ubuntu

Se stai utilizzando il tradizionale desktop Ubuntu Linux (Gnome Shell), la modifica della risoluzione viene eseguita in Impostazioni di Gnome Shell la zona. Ecco come farlo sul tuo sistema. Per iniziare, premere il pulsante Vincere sulla tastiera per aprire l’area di ricerca “Attività”.

Una volta entrati nell’area di ricerca delle attività, digitare “Visualizza” nella casella di testo. Dopo aver digitato, dovresti vedere “Scegli come utilizzare monitor e proiettori collegati” accanto a “Display” nei risultati della ricerca. Fare clic su di essi con il mouse per aprire le impostazioni di visualizzazione.

Nelle impostazioni di visualizzazione di Gnome Shell, vedrai una panoramica del monitor che stai attualmente utilizzando, nonché il suo orientamento, frequenza di aggiornamento e altre cose. Trova il menu accanto a “Risoluzione” e fai clic su di esso con il mouse.

Facendo clic sul menu di risoluzione, vedrai varie opzioni di risoluzione tra cui scegliere. Sfoglia il menu e scegli la risoluzione più adatta alle tue esigenze. Per risultati ottimali, scegli la risoluzione nativa del tuo monitor.

Quando hai scelto la tua nuova risoluzione in Gnome, apparirà una notifica che ti chiederà se vuoi mantenere le modifiche. Seleziona “Mantieni modifiche” per applicare la nuova risoluzione in modo permanente.

Modifica risoluzione – Kubuntu

Chi usa Kubuntu dovrà cambiare la risoluzione dello schermo nel file Configurazione dello schermo di KDE Plasma 5 la zona. Per avviare il processo, apri il programma di avvio dell’applicazione Plasma premendo il tasto Vincere tasto sulla tastiera.

Dopo aver aperto il programma di avvio dell’applicazione Plasma, digita “Display” nella casella di ricerca. Plasma quindi cercherà e visualizzerà i risultati della ricerca. Fai clic su “Configurazione schermo” nei risultati della ricerca per aprire l’area di configurazione dello schermo di KDE Plasma 5.

All’interno dell’app Display Configuration, ci sono molte cose da vedere, come il layout del monitor, le informazioni sulla frequenza di aggiornamento, l’orientamento dello schermo del monitor, ecc. Cerca l’area “Risoluzione” e fai clic sul menu accanto ad essa.

Cerca nel menu della risoluzione la risoluzione dello schermo che desideri. Una volta scelta la nuova risoluzione, fare clic sul pulsante “Applica” per applicare le modifiche del sistema.

Modifica risoluzione – Xubuntu

Se stai usando Xubuntu, il file XFCE Per quanto riguarda Ubuntu, sarà necessario modificare le impostazioni di risoluzione all’interno del menu “Display” di XFCE. Per avviare il processo, premere il pulsante Alt + F3 combinazione di tasti sulla tastiera.

Premendo Alt + F3 sul desktop XFCE, avvierai il cercatore di applicazioni XFCE. Nel Finder, digita “Display”. Vedrai quindi un programma “Display”. Selezionalo con il mouse e fai clic sul pulsante “Avvia” per aprirlo.

Una volta selezionato il programma “Display”, apparirà l’app XFCE Display. In questa app, vedrai un layout dei tuoi monitor, nonché informazioni su frequenza di aggiornamento, risoluzione, rotazione, ecc.

Per modificare la risoluzione in XFCE, trova il menu “Risoluzione” e selezionalo con il mouse. Dopodiché, ordina e scegli la risoluzione che preferisci. Quindi, fare clic su “Applica” per confermare le modifiche.

Modifica risoluzione – Ubuntu Mate

Quelli che usano Ubuntu Mate e il Mate ambiente desktop sarà necessario modificare la risoluzione dello schermo dell’area dei display di accoppiamento. Per modificare la risoluzione dello schermo in Ubuntu Mate, inizia premendo il tasto Alt + F2 sulla tastiera.

Premendo Alt + F2 sulla tastiera, aprirai la finestra di avvio rapido dell’applicazione Mate. Da qui, digita il comando “mate-display-properties”.

mate-display-properties

Dopo aver digitato il comando nella casella di testo, premere il pulsante “Esegui” per aprire l’area delle proprietà di visualizzazione di Ubuntu Mate. Una volta all’interno dell’area delle proprietà di visualizzazione di Ubuntu Mate, individua il menu “Risoluzione”.

Fare clic sul menu “Risoluzione” con il mouse per visualizzare varie opzioni di risoluzione dello schermo. Sfoglia il menu e fai clic sulla nuova risoluzione con il mouse. Quindi, fare clic sul pulsante “Applica” per confermare le modifiche.

Modifica risoluzione: indipendente dal desktop

Se stai utilizzando Ubuntu, ma non uno qualsiasi degli ambienti desktop tradizionali, e desideri comunque modificare le risoluzioni del monitor, puoi farlo con l’app LXRandR. Per iniziare, apri una finestra di terminale e installa il programma sul tuo computer.

sudo apt install lxrandr

Una volta aperta l’app, digita lxrandr nel terminale per aprire l’app GUI. Quando l’app è aperta, dovresti vedere una descrizione del tuo monitor e varie impostazioni.

Cerca il menu “Risoluzione” e fai clic con il mouse. Da lì, scegli la nuova risoluzione del monitor. Quindi, fare clic sul pulsante “Applica” per confermare le modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *