in

TTM Bank Crypto Card: vantaggi e panoramica

[Featured Content]

Poiché le criptovalute continuano a crescere in popolarità, molte aziende si sono concentrate sulla creazione di carte crittografiche che vengono utilizzate per pagare beni e servizi quotidiani.

Per quanto convenienti possano essere, molti di loro presentano gli stessi inconvenienti intrinseci che sfidano lo scopo del decentramento. È qui che entra in gioco la TTM Bank Card.

La carta di credito TTM: è diversa

La procedura per iniziare a utilizzare la maggior parte delle popolari carte di criptovaluta è spesso simile.

All’inizio, l’utente deve registrarsi sulla piattaforma associata, quindi impostare un portafoglio e trasferire fondi. Solo allora possono ricaricare la carta. Questa procedura costringe un potenziale titolare di carta ad assumersi dei rischi a causa della parziale perdita di controllo sui fondi. È contrario al principio fondamentale del decentramento, in base al quale i titolari assumono il pieno controllo dei propri fondi. In questo senso, la maggior parte delle piattaforme che emettono carte crittografiche non sono diverse da una banca normale che può anche scambiare criptovalute con fiat.

Il Carta di criptovaluta TTM Bank è diverso. La piattaforma non richiede agli utenti di aprire un account su una piattaforma di terze parti: possono trasferire le criptovalute direttamente sul conto della carta da un portafoglio di loro scelta. Le criptovalute vengono convertite in fiat al momento del deposito e il denaro fiat viene conservato nella banca autorizzata.

In questo senso, la TTM Bankcard è un ponte tra il mercato delle valute digitali e il sistema finanziario convenzionale che consente ai titolari di pagare con carte crittografiche in qualsiasi punto vendita, online e offline, senza compromettere la sicurezza dei fondi di criptovaluta.

Ricezione e attivazione della TTM Bank Card

In un primo momento, l’utente deve seguire la procedura di registrazione sulla pagina web di TTM Bank. Le informazioni da inserire includono e-mail, indirizzo, nome, cognome e cittadinanza. I dati sono necessari per creare un account personale sulla pagina web di TTM Bank e ordinare una carta.

Vale la pena ricordare che la piattaforma chiede di seguire la procedura di verifica dell’identità dell’utente. Viene eseguito automaticamente tramite l’account personale sulla pagina web della banca TTM. Senza verifica, la carta non verrà consegnata al cliente.

La carta può essere emessa in due versioni: virtuale e plastica. L’emissione di una carta virtuale costa 20 €. La carta virtuale può essere utilizzata tramite smartphone con iOS e chip NFC. Gli utenti Android verranno inclusi nel momento più vicino. L’emissione di una tessera plastificata costa 100 €, compresa la consegna tramite corriere. La commissione di emissione può essere pagata sia con carta VISA che con bitcoin.

ttm2

Inoltre, all’utente verrà chiesto di inserire i dati in inglese dal documento di verifica dell’identità. La password e il codice PIN vengono impostati nell’account personale sulla pagina Web di TTM Bank. Per iniziare a utilizzare la carta, l’utente deve caricare l’account con criptovalute e controllare la carta in qualsiasi bancomat. Se il bancomat mostra la somma depositata in euro, è attivo ed è pronto per l’acquisto in qualsiasi negozio con terminale POS che accetti carte VISA.

Commissioni e limiti

La carta crittografica TTM Bank supporta le seguenti criptovalute: BTC, ETH, USDT, BNB e TRX. Simile a qualsiasi carta crittografica, la carta TTM ha le sue commissioni per le transazioni. Per il deposito, addebita l’1% della somma depositata. Il costo del servizio mensile per carta è di € 2. La richiesta del saldo ATM costa 1 €. Il prelievo di contanti presso gli sportelli automatici costa 1,5 € più il 2% della somma. La conversione incrociata tra due valute valutate entrambe contro una terza valuta costa l’1,5% della somma.

I titolari possono memorizzare fino a € 5000 per carta. Il deposito massimo in una transazione è di € 5000. Il limite giornaliero per gli acquisti tramite terminali POS è di € 2500. Il limite mensile è di € 5000.

ttm4

Rispetto alle commissioni e ai limiti di altre carte crittografiche, l’offerta della banca TTM sembra adeguata.

I vantaggi della carta di credito TTM

Privacy

Il nome utente è nascosto nelle transazioni di acquisto. Inoltre, non è necessario preoccuparsi che la banca blocchi la carta nel momento peggiore possibile a causa di transazioni in tutto il mondo. In caso di furto o smarrimento della carta, è possibile bloccarla nel conto personale sulla pagina web della banca TTM.

Convenienza

Non è necessario perdere tempo alla ricerca di uno scambio per convertire le criptovalute in fiat. La carta viene caricata direttamente tramite un portafoglio e, al momento del deposito, i fondi vengono automaticamente convertiti in euro. La rapidità delle transazioni annulla la necessità di depositare grosse somme sul conto della carta. Ad esempio, la criptovaluta BNB aggiunta di recente viene convertita in euro e depositata sul conto della carta entro 3-4 minuti. Pertanto, è possibile ricaricare la carta appena prima degli acquisti.

Termini favorevoli

Oltre all’euro, è possibile convertire e prelevare altre valute. In questo caso, il tasso di cambio dipenderà dalla banca proprietaria del bancomat.

Supporto e accessibilità

Il team di supporto è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tramite chat sulla pagina web ufficiale o account personale. A differenza dei suoi concorrenti, TTM Bank emette carte per i residenti di quasi tutti i paesi, esclusi alcuni paesi in Africa o Medio Oriente, Isole, Corea del Nord e Isole Vergini.

Quali sono gli svantaggi?

Verifica

Dopo la registrazione e la compilazione del profilo utente, l’utente sarà seguito dal messaggio

“Sembra che tu non abbia superato la procedura KYC. Procedi su KYC e avvia il processo nell’account personale ”.

La procedura Know-Your-Customer (KYC) è necessaria per l’emissione e la consegna della carta al cliente. Inoltre, non è possibile utilizzare una carta virtuale senza verifica. Alcuni utenti trovano il processo poco chiaro, ma il team di supporto di TTM Bank fornisce istruzioni dettagliate su richiesta.

La necessità di avere un documento in inglese

Non è possibile ottenere una carta senza un documento in inglese. Le informazioni saranno necessarie per l’emissione e la verifica della carta. Il sistema richiede che il volto dell’utente e la prima pagina del documento vengano portati alla webcam. Non tutti i possessori di criptovaluta hanno un documento in inglese. Pertanto, potrebbe essere un problema per alcuni utenti.

Conclusione

Solo una piccola percentuale del numero totale di possessori di criptovaluta possiede carte crittografiche. Un’adozione così bassa delle carte crittografiche è causata da diversi fattori. La causa principale è la necessità di una terza parte per l’elaborazione della crittografia.

Ma i titolari di carte di credito TTM ottengono il pieno controllo sui propri fondi e utilizzano le criptovalute per gli acquisti giornalieri senza limiti e commissioni aggiuntivi. È dimostrato da oltre 40.000 utenti che hanno già riconosciuto i vantaggi di TTM Bankcard.

OFFERTA SPECIALE (sponsorizzata)

Binance Futures 50 USDT FREE Voucher: Usa questo link per registrarti e ottenere il 10% di sconto sulle commissioni e 50 USDT quando fai trading con 500 USDT (offerta limitata).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserire il codice POTATO50 per ottenere il 50% di bonus gratuito su qualsiasi deposito fino a 1 BTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *