in

Tesla ha davvero venduto Bitcoin? Rapporto sugli utili Sheers Light

Tesla che aggiungeva Bitcoin alla sua tesoreria aziendale a febbraio era considerato un punto di svolta per la criptovaluta. Una grande società che adotta BTC nel proprio bilancio sembrava un segno che il BTC è diventato mainstream.

Il CEO e “Technoking of Tesla” Elon Musk è stato apparentemente convinto dal CEO di MicroStrategy Michael Saylor a seguire una strategia di tesoreria simile e incorporare BTC nel proprio bilancio. Tuttavia, il recente rapporto sugli utili del primo trimestre di Tesla mostra che la casa automobilistica ha seguito una propria strategia.

La società ha annunciato un acquisto di $ 1,5 miliardi di BTC. Il loro rapporto sugli utili mostra che Tesla ha venduto una parte. Almeno il 9% del suo BTC, secondo il documento, Tesla ha realizzato un profitto di $ 272 milioni. La società detiene ancora circa $ 2,6 miliardi nella criptovaluta. L’azienda rivelato il seguente:

Anno su anno, gli impatti positivi derivanti dalla crescita dei volumi, dalla crescita dei ricavi del credito regolamentare, dal miglioramento del margine lordo guidato da ulteriori riduzioni dei costi del prodotto e dalla vendita di Bitcoin (impatto positivo di $ 101 milioni, al netto delle relative svalutazioni, nella linea Ristrutturazione e altro), sono stati principalmente compensati un ASP inferiore, un aumento dell’SBC, costi aggiuntivi della catena di approvvigionamento, investimenti in ricerca e sviluppo e altri elementi.

Le prestazioni di Bitcoin subiscono un successo dopo la divulgazione di Tesla

Dopo aver mostrato segni di ripresa nell’ultimo giorno. Bitcoin sembra reagire negativamente al rapporto di Tesla. Quando la società ha annunciato l’acquisto di BTC, la criptovaluta è passata dalla fascia alta a $ 38.000 a $ 53.000.

Come riportato dal trader Luke Martin, l’8 febbraioth, quando l’acquisto di Tesla è stato reso pubblico, Bitcoin ha la sua “candela più grande della storia”. La criptovaluta è passata da un minimo di $ 38.058 a un massimo di $ 46.929 con un aumento di $ 8.871 in meno di 24 ore. Martin disse quanto segue nel rapporto:

Il prezzo di Bitcoin è ancora più alto di quello in cui è entrato Elon. Non importa se vende il 10% del suo stack. Ci saranno balene aziendali come Saylor che resistono per sempre e balene come Elon che vendono il doppio. È ancora rialzista che questo nuovo tipo di acquirente sia qui.

Altri membri della comunità crittografica credono che Tesla stia “scambiando” Bitcoin e potrebbe creare pressione di vendita sul mercato. L’avvocato Collins Belton ha detto che Tesla deve ancora seguire un piano di gestione della tesoreria aziendale.

Secondo l’esperto, l’azienda potrebbe avere degli impegni e deve comunque attenersi a una politica di investimento. Pertanto, il dipartimento finanziario di Tesla deve ancora raggiungere “determinati obiettivi” che tengano conto della volatilità di BTC. Belton aggiunto:

Potrebbero perdere la speranza, ma sono piuttosto scettico sul fatto che sarebbero passati attraverso così tanta diligenza legale per capovolgere immediatamente pochi mesi dopo.

BTC viene scambiato a $ 53,396 con un profitto del 12,5% nel grafico giornaliero. Nel grafico settimanale e mensile, BTC mostra rispettivamente una perdita del 3% e del 5%. La capitalizzazione di mercato è di 998 miliardi di dollari.

Bitcoin BTC BTCUSD
BTC con guadagni moderati nel grafico giornaliero. Fonte: BTCUSD Tradingview

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *