in

Societe Generale Banking Giant Issues Security Token su Tezos (XTZ): Dettagli

immagine dell'articolo

Vladislav Sopov

Il principale gruppo bancario globale Société Générale aumenta la sua scommessa sulla blockchain con la nuova integrazione Tezos (XTZ)

Contenuti

  • Il nuovo token di sicurezza è stato lanciato su Tezos (XTZ) da Société Générale
  • Nuovo livello di integrazione tra banche e criptovalute: presentazione di Forge

In precedenza, Société Générale ha emesso token di sicurezza sulla blockchain di Ethereum (ETH) e sui test della piattaforma di valuta digitale della banca centrale sviluppata dalla Banca di Francia.

Il nuovo token di sicurezza è stato lanciato su Tezos (XTZ) da Société Générale

Oggi, 15 aprile 2021, il Société Générale Il magnate bancario ha emesso il suo primo prodotto strutturato basato su blockchain, un token di sicurezza coniato sulla blockchain pubblica Tezos (XTZ).

Société Générale rilascia token su Tezos
Image via Societe Generale

In un comunicato stampa condiviso con U.Today, i rappresentanti di Société Générale hanno dichiarato che tutti i titoli tokenizzati sono stati interamente sottoscritti da Société Generale Assurances, un’entità spina dorsale della strategia di sviluppo del gruppo Société Generale.

Questa versione apre la strada al concetto di emettere prodotti finanziari sofisticati (token strutturati) oltre a piattaforme blockchain programmatiche senza autorizzazione come Tezos (XTZ).

Il team della banca è affascinato dalle caratteristiche della tecnologia dei contratti intelligenti dimostrate dai moderni blockchain, ovvero efficienza e fluidità senza pari delle transazioni finanziarie, azioni aziendali automatizzate, maggiore trasparenza, velocità nelle transazioni e nei regolamenti e costi bassi o nulli.

Nuovo livello di integrazione tra banche e criptovalute: presentazione di Forge

Questa integrazione apre nuove opportunità per la strategia di interruzione della blockchain di Société Générale. Vale a dire, la banca condivide le sue ambizioni di svelare nel 2022 una filiale regolamentata incentrata sulla blockchain del Gruppo Société Générale, la piattaforma Forge.

Una volta rilasciato nella mainnet con uno stack completo di funzioni, Forge sarà in grado di emettere, scambiare e custodire asset tokenizzati, inclusi quelli strutturati.

Inoltre, secondo la visione di Société Générale, Forge sarà integrato con gli strumenti bancari esistenti, come il sistema di trasferimento transfrontaliero SWIFT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *