in

Secondo quanto riferito, Biden Administration Crypto Regulatory Framework è in lavorazione

Fonti vicine all’amministrazione Biden hanno rivelato che è in fase di sviluppo un nuovo quadro normativo crittografico.

Charlie Gasparino di FOX Business, parlando in un segmento sugli ETF Bitcoin, ha detto che le fonti gli hanno detto che l’amministrazione Biden sta appena iniziando a sviluppare un file approccio regolamentare per crypto.

Secondo lui, il nuovo presidente della SEC Gary Gensler sta aspettando che il Tesoro applichi i regolamenti.

Il relatore ospite ha affermato che le sue fonti gli hanno detto che l’amministrazione è nelle “prime fasi di sviluppo di un approccio normativo al mercato delle criptovalute”.

Le questioni in discussione includono principalmente le infrastrutture e la tassazione. Nota inoltre che Gensler cercherà di sviluppare linee guida specifiche seguendo la guida più generale del Tesoro.

Riferendosi alla correzione del prezzo del mercato, Gasparino ha affermato che potrebbe essere correlato alla notizia che gli Stati Uniti stavano facendo un giro di vite sull’asset class

“L’amministrazione Biden reagirà alla criptovaluta e essenzialmente al suo utilizzo sempre più ampio … ed è più su questa nozione di repressione da parte dell’amministrazione Biden.”

Tuttavia, Gasparino non crede che gli Stati Uniti sganciano una “bomba nucleare” e vietano le criptovalute. Afferma che troppi investitori americani sono trincerati nel mercato perché questa sia un’opzione probabile.

Per quanto riguarda le notizie su un ETF bitcoin, è in corso un “enorme dibattito” a livello di commissione tra Democratici e Repubblicani. Inoltre, secondo lui, almeno uno sarà probabilmente approvato.

La posizione crittografica degli Stati Uniti

All’inizio di quest’anno sono emerse notizie secondo cui l’amministrazione Biden era preoccupata per lo stato del mercato delle criptovalute. Queste preoccupazioni includevano la crescente presenza dello yuan digitale cinese e la protezione degli investitori. Finora l’amministrazione ha offerto solo pochi commenti sulla questione.

Anche la segretaria al Tesoro Janet Yellen ha parlato di criptovalute in passato, sebbene la sua posizione non sia così amichevole. Sebbene si sia avvicinata leggermente alla classe di asset, le sue ultime osservazioni pubbliche indicano una certa cautela. Yellen ritiene che le criptovalute potrebbero essere utilizzate per il riciclaggio di denaro sporco e il finanziamento di attività illecite.

Gensler, d’altra parte, è ben noto per la sua conoscenza e il supporto delle criptovalute. Il presidente della SEC ha tenuto corsi correlati al MIT e ne riconosce il potenziale di trasformazione. Gli investitori hanno qualche motivo per essere ottimisti sulla regolamentazione per questo motivo, anche se è probabile che ci sia molta deliberazione che accadrà prima.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *