in

Se sei preoccupato per la tua privacy, elimina immediatamente queste cinque app per smartphone

All’inizio di questa settimana, un nuovo annuncio Apple è stato lanciato come parte del suo “Pirateria. Quello è iPhone.” Campagna pubblicitaria. Ha mostrato come gli spettatori seguono un uomo nella sua routine quotidiana e in ogni “scena” utilizza un’app comune che facilita tutto, dall’ordine di un bar a una corsa in taxi. Con l’avanzare dell’annuncio, un numero crescente di persone si stava raccogliendo intorno a lui e tutti stavano spiando le sue attività. Queste persone rappresentavano app raccapriccianti e che violano la privacy. Fino a quando, uno per uno, il protagonista dell’annuncio utilizza la funzione Trasparenza del tracciamento delle app di Apple per cancellarli tutti dall’esistenza, in stile Thanos a scatto.

Questa volta la prossima settimana, durante la WWDC 2021, gli stessi concetti dovrebbero ricevere un po’ di attenzione almeno quando i dirigenti di Apple e in particolare il CEO Tim Cook avranno probabilmente una miriade di vantaggi relativi alla privacy dell’iPhone e del resto dell’ambiente di Apple. Ciò è stato evidenziato negli ultimi tempi poiché è iniziata una guerra fredda tra Apple e il gigante dei social media, Facebook. Ciò è diventato intenso quando Apple ha bloccato il modello di business di Facebook che prevedeva il monitoraggio del comportamento degli utenti del social network per consentire annunci mirati.

Con Apple di recente introducendo una nuova unità pubblicitaria nell’App Store proprietario dell’azienda e venendo approssimativamente in tandem con la repressione di Facebook, un osservatore ha descritto la mossa di Apple come “rapinato la banca della mafia.” Tuttavia, lascia la funzione più ricercata di Apple tra il nucleo più duro dei sostenitori della privacy, poiché è vero che la funzione di trasparenza del monitoraggio delle app non è attiva per impostazione predefinita. E la realtà è questa, ci sono molti punti qui che Apple non poteva ancora controllare per garantire l’app per iPhone privacy.

Anche Apple continua a insistere per sostenere l’utente privacy per le parti dell’esperienza iPhone che controlla, molte app continuano a prendere i dati dell’utente in misura maggiore. Lo usano per molti scopi diversi dei loro interessi mentre gli utenti non sono a conoscenza della storia.

Secondo Blissmark report, ad esempio, chiama tre app mobili come più inquietanti e queste sono:

Innanzitutto, Facebook è il gigante dei social network che tiene traccia della tua attività fuori dall’app.

Mio. Questa, riporta Blissmark, è “un’app stalkerware che si vende ai genitori, offrendo l’opportunità di tenere traccia dell’attività online dei propri figli… L’app monitora i messaggi di testo dell’iPhone, le telefonate, le posizioni GPS e l’attività su altre applicazioni popolari come WhatsApp e Snapchat. .”

Words with Friends, a cui FTC Guardian ha recentemente assegnato un grado di privacy di “D”. Accidenti. “Questa app popolare è come un veloce gioco di Scarabeo”, Note di FTC Guardian, “ed è fantastico per rispolverare il tuo vocabolario o essere umiliato dai bambini piccoli. Tuttavia, è dello stesso sviluppatore di Draw Something, quindi non sorprende che abbia le stesse preoccupazioni per la privacy. Tuttavia, fa un ulteriore passo avanti con l’autorizzazione “Posizione precisa”. Sebbene utilizzi la tua posizione per il gioco, la utilizza anche per mostrarti annunci basati sulla posizione”.

Ed ecco un paio di menzioni d’onore, basate su un recente rapporto del report società di archiviazione cloud pCloud che ha creato un elenco che traccia la stessa cosa:

Un altro rapporto del società di archiviazione cloud pCloud elencando la stessa cosa. Secondo questo rapporto, aziende come LinkedIn e Uber Eats, tra molte altre, condividono la maggior parte dei dati con società di terze parti. Lo fanno per indirizzare gli annunci a individui specifici e, poiché le aziende hanno bisogno di dati per farlo, queste sono alcune delle app che lo offrono prontamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *