in

Scambi di criptovalute che si muovono sul mercato indonesiano

Mentre l’exchange globale di criptovalute Luno sta valutando l’ingresso nel mercato indonesiano, l’operatore locale TokoCrypto sta esplorando un’IPO.

Luno è attualmente in trattative con il conglomerato Lippo Group per una joint venture per avviare le operazioni nel paese. I requisiti patrimoniali iniziali per lo scambio sono di circa $ 10 milioni, che Luno e Lippo prevedono di contribuire in egual misura. Attualmente sono in fase di ottenimento della licenza per l’impresa.

Nonostante sia solo nelle fasi iniziali, uno dei primi investitori di Luno, Venturra Capital, sostenuto anche da Lippo, sostiene i piani. Un portavoce di Venturra Capital ha commentato questo supporto iniziale, dopo aver guidato il round di finanziamento della serie A nel 2015. “Abbiamo in programma di continuare il rapporto di lavoro e il supporto, anche dopo l’acquisizione da parte di DCG, soprattutto in Indonesia”, hanno affermato.

Luno ha sede a Londra, ma ha già hub regionali a Singapore e Cape Town, in Sudafrica. Digital Currency Group (DCG), che costruisce, acquista e investe in società blockchain, lo ha acquisito lo scorso anno. Tuttavia, opera ancora come una filiale indipendente.

Il debutto sul mercato pubblico di Tokocrypto

Nel frattempo, il primo scambio di criptovaluta regolamentato dell’Indonesia, TokoCrypto, sta esplorando un debutto sul mercato pubblico nei prossimi due o tre anni. Il CEO di TokoCrypto, Pang Xue Kai, ha spiegato i tempi, affermando che la società deve continuare a essere redditizia fino ad allora. Dalla commissione di transazione dello 0,1% sul volume degli scambi dello scambio, TokoCrypto ha guadagnato $ 10 milioni di profitti, lo scorso anno.

Per il momento, ha affermato che l’azienda deve concentrarsi sull’espansione delle operazioni in Indonesia e “rendere le criptovalute mainstream nel paese”. L’amministratore delegato ha anche sottolineato “monitorare il mercato, ridimensionare il business, [and] costruire team e prodotti.”

Fondata nel 2018, Tokocrypto, è regolamentata dal Ministero del Commercio indonesiano dalla Commodity Futures Trading Regulatory Agency. È anche supportato da QCP Capital e Binance, su cui ha lanciato la sua offerta di token (TKO) il mese scorso.

Secondo la società, 200.000 hanno partecipato, contribuendo per circa 4,2 miliardi di dollari. Lo stesso TokoCrypto detiene $ 1 miliardo di token TKO e ha 800.000 utenti. Affermando di acquisire un nuovo utente ogni cinque secondi, anche lo scambio sta crescendo rapidamente.

Mercato delle criptovalute indonesiano

L’Indonesia sta emergendo come un hotspot per il trading di criptovalute. L’anno scorso, il valore delle criptovalute ammontava a 64 trilioni di rupie (4,44 miliardi di dollari). Già nei primi due mesi di quest’anno, il valore delle criptovalute ha superato i 6 trilioni di rupie. Nel frattempo, il numero di trader di criptovalute in Indonesia sta crescendo rapidamente, attualmente stimato in quattro milioni.

Oltre a Luno e TokoCrypto, anche altri exchange stanno facendo grandi mosse in Indonesia. La scorsa settimana, l’exchange di criptovalute Pintu con sede a Giacarta ha raccolto 6 milioni di dollari da una sfilza di investitori, tra cui Pantera Capital e Intudo Ventures. Intendono utilizzare i fondi per aumentare la consapevolezza del marchio, nonché aumentare l’organico e sviluppare nuove funzionalità.

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito Web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è strettamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *