in

Samsung lancia OneUI 3.0 basato su Android 11 sul Galaxy Fold

Se sei un utente Samsung, questo è un ottimo momento per te poiché i dispositivi di punta Samsung riceveranno aggiornamenti della piattaforma (OneUI 3.0 basato su Android 11) al più recente Android 11 rilasciato circa ogni settimana. È solo la terza settimana di gennaio e, al momento, il gigante tecnologico coreano ha già rilasciato aggiornamenti per tutti i suoi dispositivi nel suo elenco per il mese in corso.

Come per un file in linea rapporto, il produttore del telefono attualmente inizia a lanciare l’aggiornamento di Android 11 insieme a OneUI 3.0 per il Samsung Galaxy Fold un mese completo prima del piano.

Il rapporto afferma inoltre che l’aggiornamento sarà disponibile per entrambe le varianti 5G e 4G. La variante 4G è attualmente disponibile in India, Emirati Arabi Uniti (EAU) e Francia.

Inoltre, il primo robusto aggiornamento è stato rilasciato dal gigante della tecnologia a dicembre alle sue ammiraglie più recenti. Da quel momento in poi, l’azienda ha già aggiornato Galaxy S20, S20 Ultra, S20 Plus, Galaxy S10, S10 Lite, S10 Plus, Note 10, Note 10 Plus, Galaxy Z Flip, Galaxy Z Fold 2, Galaxy Note 20, e Galaxy Note 20 Ultra.

Il rapporto suggerisce inoltre che il recente aggiornamento del Galaxy Fold include ulteriormente le patch di sicurezza di gennaio.

Tuttavia, stiamo aspettando di vedere se Samsung mantiene il movimento con le sue serie M e A, che sono le prossime in linea per ottenere l’aggiornamento di Android 11. Tuttavia, considerando la rapidità con cui ha aderito al proprio piano fino ad ora, a quanto pare, il gigante della tecnologia è in perfetto orario.

Ora parlando del piano dell’azienda, si presumeva semplicemente che il Galaxy Fold avrebbe ricevuto l’aggiornamento di Android 11 a febbraio, il che indica che il gigante della tecnologia potrebbe probabilmente anticipare il numero dei suoi dispositivi dal roster di marzo, in particolare il Galaxy M30s, M31, M21 e il Galaxy A51, Galaxy Note 10 Lite e Galaxy Tab S7, di poche settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *