in

Robinhood ripristina il trading di criptovalute dopo che i volumi di Dogecoin hanno causato una “ grave interruzione ”

La piattaforma di scambio di criptovalute e azioni Robinhood è stata brevemente non funzionante questa mattina presto. L’utilizzo è stato completamente ripristinato poche ore dopo.

Il 16 aprile la tormentata piattaforma di trading Robinhood è stata una grave interruzione del trading per le criptovalute, derivante da una “domanda senza precedenti”.

L’azienda risolto il problema poche ore dopo, ma il mercato si è affrettato a riprenderlo.

L’interruzione si è verificata alle 7:00 ed è stata completamente risolta circa due ore dopo alle 9:16. Durante questo periodo, diversi asset sono aumentati, in particolare Dogecoin (DOGE).

L’attività nel mercato è aumentata in modo significativo nell’ultima settimana, con bitcoin che ha superato i 64.000 $. Alcune di queste negoziazioni sono state innescate dalla quotazione in borsa di Coinbase, che ha attirato molta attenzione.

Dogecoin è salito di valore in seguito a un criptico tweet di Elon Musk, che ha twittato in diverse altre occasioni. Gli investitori si sono riversati su di esso, dandolo un aumento dell’80 +% nelle ultime 24 ore.

La piattaforma aveva in precedenza intenzionalmente limitato il trading di DOGE quando era al rallentatore, citando “condizioni di mercato travolgenti”.

Robinhood, nel frattempo, ha dovuto affrontare le critiche della comunità crittografica. La maggior parte nell’universo di Twitter ha commentato che la piattaforma semplicemente non voleva che gli utenti scambiassero una risorsa con picchi. Alcuni utenti hanno notato che la pagina DOGE non veniva nemmeno caricata.

L’incidente è semplicemente l’ennesimo preoccupante per Robinhood, che sta affrontando critiche estreme da parte del pubblico. Tuttavia, il numero di utenti crittografici è cresciuto di oltre il 600% questo quarto.

Questi incidenti stanno accadendo mentre si prevede di diventare pubblici, cosa che potrebbe accadere nella seconda metà del 2021.

Robinhood deve affrontare problemi

Un giorno prima, Robinhood pubblicato un post rimarcando la decisione della Massachusetts Securities Division di revocare la sua licenza nello Stato. La revoca impedisce all’azienda di servire milioni di clienti nella zona.

Robinhood ha presentato un reclamo e una mozione per un’ingiunzione preliminare per fermare il cambiamento.

La società ha definito la decisione un “tentativo di impedire ai residenti del Massachusetts di scegliere come investire è elitario e contro tutto ciò in cui ci battiamo”. Si riferisce alla denuncia come un riflesso di modi di pensare antiquati.

Inoltre, continua a subire forti contraccolpi sulla gestione dell’incidente di GameStop short squeeze. La piattaforma sembra aver subito danni permanenti alla sua reputazione.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *