in

RKill è sicuro da usare contro il malware?

Le applicazioni antimalware a volte hanno problemi a eseguire la scansione e rimuovere le minacce dal computer. Di solito è dovuto a tipi speciali di agenti che si sono già infiltrati nel tuo sistema e hanno dirottato tutti i software di sicurezza, come le backdoor.

Se la tua soluzione antivirus è dotata di una funzione di autoprotezione, non dovresti riscontrare questo problema. Altrimenti, puoi rivolgerti a RKill per un aiuto.

Realizzato da Bleeping Computer, RKill è uno strumento di sicurezza piccolo, portatile ed estremamente pratico.

È progettato per identificare e terminare qualsiasi processo malware sul tuo computer, al fine di lasciare la porta aperta alle tue soluzioni antivirus e farle funzionare correttamente.

Oltre a porre fine ai processi canaglia, RKill trova ed elimina tutti i programmi eseguibili difettosi. Ripristina anche le politiche di sistema responsabili della sicurezza.

Come scaricare RKill

Puoi scaricare RKill da Bleeping Computer e salva la leggerezza ovunque sul tuo disco rigido o anche su un’unità di archiviazione rimovibile come un disco penna. È portatile, quindi puoi usarlo per scansionare rapidamente qualsiasi macchina alla ricerca di processi dannosi attivi.

Vale la pena notare che, se non puoi eseguire il file eseguibile RKill, potrebbe avere qualcosa a che fare con il fatto che gli agenti malware sul tuo computer consentono solo file con determinati nomi.

Bleeping Computer mostra collegamenti per il download alternativi per RKill

In tal caso, tornare alla pagina di download di Bleeping Computer per RKill e controllare i collegamenti di download aggiuntivi con nomi di file diversi.

RKill è compatibile solo con computer Windows e supporta sia i tipi di architettura a 32 bit che a 64 bit.

Come usare RKill

Il prompt dei comandi esegue lo strumento RKill

  1. Sospendi l’intera attività del PC e chiudi tutte le applicazioni
  2. Esegui il file RKill scaricato. Apre una finestra del prompt dei comandi e attiva una scansione automatica
  3. Attendi fino a quando RKill esegue la scansione del tuo computer. Arresta automaticamente tutti i processi dannosi
  4. Esci da RKill
  5. Avvia immediatamente il software di sicurezza ed esegui scansioni per rimuovere gli agenti malware

Caratteristiche principali

  • Controlla e arresta servizi, processi e impostazioni del registro di sistema dannosi noti
  • Reimposta le associazioni EXE, COM e BAT nel registro
  • Esegue controlli vari
  • Cerca firme digitali mancanti
  • Controlla il file Hosts

Lo strumento crea anche un documento di testo con i dettagli del registro che puoi esaminare in seguito.

Tieni presente che in realtà non rimuove alcun file dal tuo sistema, quindi devi comunque fare affidamento sui tuoi strumenti di sicurezza.

Si consiglia di avviare l’applicazione antivirus non appena RKill completa la sua attività. In caso contrario, i processi dannosi verranno presto riavviati. Non riavviare il computer finché tutte le minacce non sono state eliminate dai prodotti per la sicurezza.

RKill è sicuro?

RKill è completamente sicuro da usare, sebbene alcuni strumenti antivirus lo segnalino come dannoso, secondo il suo Rapporto VirusTotal.

Questi sono falsi positivi, però. E ha senso dal momento che RKill è stato progettato specificamente per simulare il comportamento del malware in modo che non venga scoperto e bloccato dalla minaccia stessa.

Inoltre, non può danneggiare i servizi, i processi, le impostazioni del registro o il file Hosts perché può arrestare solo temporaneamente gli agenti non autorizzati. Devi ancora dipendere dai tuoi programmi antimalware per la rimozione.

Conclusione

L’applicazione software potrebbe essere un po ‘vecchia ma non è ancora obsoleta. Numerosi utenti online fanno ancora affidamento su di esso per rilevare i popolari eseguibili canaglia che impediscono il corretto funzionamento dei loro strumenti antimalware.

Abbiamo notato che RKill esegue le scansioni rapidamente e non ostacola le prestazioni del sistema. È uno strumento fantastico che dovrebbe essere aggiunto all’arsenale di qualsiasi utente interessato alla sicurezza, soprattutto perché è portatile e leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *