in

Risolvi i problemi comuni di OneNote in Windows 10

OneNote è l’app per prendere appunti nel cloud di Microsoft. Può funzionare e archiviare note localmente, ma poiché è un prodotto Microsoft, offre il vantaggio aggiuntivo dell’integrazione di OneDrive e Microsoft 365 che si connette quando si accedi a OneNote con il tuo account Microsoft.

OneNote è semplice per la maggior parte e non è paragonabile a Evernote, tuttavia è più avanzato del App Note che trovi su macOS. Ha la giusta quantità di funzioni per renderlo utile ma non troppe da renderlo troppo complicato da capire.

Come risolvere OneNote che non funziona

OneNote non è un’app complessa ma incontra la sua giusta dose di problemi. La maggior parte degli utenti segnala di non essere in grado di sincronizzare le proprie note, il che significa che l’app è utile per loro quando la utilizzano da sistemi diversi. Se hai problemi a sincronizzare OneNote o a farlo funzionare correttamente, prova le soluzioni di seguito.

Problemi di OneNote (Windows 10)

1. Ripristina OneNote

Questa correzione si applica. alla versione UWP di OneNote. Se non sta sincronizzando le note, l’app non si avvia o si blocca frequentemente, è necessario reimpostare l’app. Non perderai nessuna nota o dato.

  1. Apri il App Impostazioni con la scorciatoia da tastiera Win+I.
  2. Vai a App.
  3. Seleziona il Scheda App e funzionalità.
  4. Scorri verso il basso e selezionare OneNote.
  5. Clic Avanzate.
  6. Scorri verso il basso e fare clic su Reimposta.

2. Forza la sincronizzazione di OneNote

Se OneNote non esegue la sincronizzazione, indipendentemente dal fatto che si tratti della versione UWP o della versione desktop, puoi forzarne la sincronizzazione aggiungendo una nuova pagina a OneNote. Potrebbe non sincronizzare il testo, ma la nuova pagina forzerà l’avvio della sincronizzazione.

  1. Aperto OneNote.
  2. Nel colonna Sezioni, fare clic su Aggiungi sezione.
  3. Nel colonna Pagine, fare clic su Aggiungi pagina.
  4. Chiudi OneNote e aprilo di nuovo.

3. Esci e accedi di nuovo

L’app OneNote per Windows 10 richiede un account Microsoft per sincronizzare le note tra i dispositivi. Se di recente hai cambiato la password dell’account o aggiornato altre informazioni sull’account, è possibile che la sincronizzazione dell’app stia bloccando. Esci e accedi di nuovo.

  1. Aperto Una nota.
  2. Fai clic sul tuo nome in alto a destra.
  3. Nella finestra che si apre, fai clic su Esci sotto il tuo account.

4. Installa gli aggiornamenti di Microsoft 365 e Windows 10

L’app desktop OneNote fa parte di Microsoft 365 mentre OneNote per Windows 10 è stato creato appositamente per il sistema operativo. Tra queste due versioni, è possibile che gli aggiornamenti in sospeso per Microsoft 365 o Windows 10 impediscano la sincronizzazione di OneNote.

  1. Apri il App Impostazioni con la scorciatoia da tastiera Win+I.
  2. Vai a Aggiornamento e sicurezza.
  3. Selezionare aggiornamento Windows.
  4. Clic Controlla gli aggiornamenti.
  5. Installa eventuali aggiornamenti che sono disponibili.

5. Disinstalla e reinstalla OneNote

Se OneNote non esegue la sincronizzazione, puoi sempre disinstallare e reinstallare l’app. Il processo sarà diverso a seconda della versione dell’app che stai utilizzando.

Per OneNote per Windows 10 (versione UWP), segui questi passaggi.

  1. Apri il App Impostazioni con la scorciatoia da tastiera Win+I.
  2. Vai a App.
  3. Seleziona il Scheda App e funzionalità.
  4. Scorri verso il basso e selezionare OneNote.
  5. Fare clic su Disinstalla.
  6. Installa l’app a partire dal il Microsoft Store.

Per la versione desktop di OneNote, segui questi passaggi.

  1. Aperto Pannello di controllo.
  2. Vai a Programmi>Disinstalla un programma.
  3. Selezionare Microsoft 365 e fai clic su Pulsante Disinstalla in cima.
  4. Scarica il programma di installazione di Microsoft 365 e installa di nuovo tutte le app, incluso OneNote.

6. Elimina Setting.dat

Questa correzione si applica a OneNote per Windows 10. Prova a eliminare il file Settings.dat per OneNote.

  1. Aperto Esplora file e incolla questo nella barra degli indirizzi: %localappdata% e tocca Invio.
  2. Vai a tla sua cartella: PackagesMicrosoft.Office.OneNote_8wekyb3d8bbweSettings.
  3. Elimina il file Settings.dat.
  4. Chiudi e riapri OneNote.

7. Elimina la cache di OneNote

Questa correzione si applica alla versione desktop di OneNote.

  1. Aperto Una nota.
  2. Vai a File>Opzioni.
  3. Seleziona il Scheda Salva e backup.
  4. Copia il percorso in Posizione file cache.
  5. Chiudi OneNote.
  6. Aperto Esplora file.
  7. Vai a percorso del file di cache che hai copiato.
  8. Elimina i file lì.
  9. Apri OneNote.

I problemi di OneNote possono essere risolti (conclusione)

OneNote normalmente incontra problemi di sincronizzazione ma non durano a lungo. La creazione di una nuova pagina o il caricamento di un’immagine di grandi dimensioni in una nota può spesso far sì che venga riavviata la sincronizzazione.

Assicurati che non ci sia niente di sbagliato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *