in

Ripple ha ancora in programma di diventare pubblico dopo la causa SEC, afferma l’amministratore delegato del gruppo SBI

Se Ripple dovesse prevalere nella sua battaglia legale in corso contro la SEC, il processore di pagamento si unirà alla tendenza delle società legate alle criptovalute che diventano pubbliche, ha affermato il CEO di SBI Group, uno dei maggiori azionisti dell’azienda.

  • Durante una chiamata di presentazione degli utili, il CEO di SBI Group, Yoshitaka Kitao, ha parlato sulla relazione tra l’entità che gestisce e il processore di pagamento basato su blockchain – Ripple.
  • Come riportato in precedenza, Ripple ha problemi legali negli Stati Uniti poiché la Securities and Exchange Commission della nazione ha affermato che l’azienda dietro il token XRP ha condotto una vendita di titoli non registrata da $ 1,3 miliardi.
  • Mentre alcuni dei partner statunitensi di Ripple hanno fatto marcia indietro, altri, come SBI Group, hanno mostrato supporto. In precedenza, il conglomerato con sede in Giappone ha lanciato una piattaforma di servizi di prestito crittografico e ha aggiunto XRP poco dopo.
  • Kitao ha ribadito la posizione della sua organizzazione e ha sottolineato che il CEO del processore di pagamento – Brad Garlinghouse – e il presidente – Chris Larsen – hanno ancora intenzione di procedere con la quotazione in borsa:
  • “Dopo l’attuale causa, Ripple diventerà pubblica. L’attuale CEO vuole farlo “.

  • Garlinghouse ha apertamente discusso la possibilità di diventare pubblico prima, ed è stato particolarmente favorevole all’idea durante Davos lo scorso anno. A quel tempo, l’esecutivo previsto che numerose società legate alle criptovalute seguiranno questa strada.
  • “Non saremo i primi, e non saremo gli ultimi, ma mi aspetto che saremo in prima linea”. – ha commentato.

  • È certo ora che Ripple non sarà davvero il primo poiché l’industria delle criptovalute ha già visto uno dei suoi giganti diventare pubblico.
  • Come riportato in precedenza, il più grande scambio di risorse digitali con sede negli Stati Uniti lo ha fatto poche settimane fa attraverso una quotazione diretta sul Nasdaq. Anche Bakkt e Kraken hanno piani simili.
OFFERTA SPECIALE (sponsorizzata)

Binance Futures 50 USDT FREE Voucher: Usa questo link per registrarti e ottenere il 10% di sconto sulle commissioni e 50 USDT quando fai trading con 500 USDT (offerta limitata).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserire il codice POTATO50 per ottenere il 50% di bonus gratuito su qualsiasi deposito fino a 1 BTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *