in

Riepilogo delle notizie settimanali di BeInCrypto: 9 aprile 2021

Benvenuti nella raccolta di notizie settimanali di BeInCrypto per il 5 aprile – 9 aprile, dove copriamo tutte le notizie interessanti accadute in criptovaluta dal lunedì al venerdì.

La scorsa settimana si è verificato un ampio spettro di eventi nella sfera crittografica. Basandosi sullo slancio recente, Binance Coin (BNB) ha raggiunto i massimi storici sequenziali. Successivamente, il CEO di Cardano (ADA) Charles Hoskinson ha definito la roadmap per l’ulteriore sviluppo di ADA.

Inoltre, Coinbase ha rilasciato uno stellare rapporto sugli utili del primo trimestre alla vigilia della sua quotazione pubblica. Questa settimana il World Economic Forum ha tenuto il suo Global Technology Governance Summit, che prevede diverse sessioni di crittografia. Alla fine, è iniziata una petizione che sollecitava l’imminente presidente della SEC Gary Gensler a “porre fine alla guerra” contro Ripple.

BNB massimi storici

Dopo aver raggiunto un nuovo massimo storico dopo un impressionante rally la scorsa settimana, lo slancio di Binance coin (BNB) è continuato. Sebbene il prezzo sia tornato un po ‘nel fine settimana, BNB è salito a un altro massimo storico in quel momento. Da allora, il suo slancio non si è fermato e ora viene scambiato a un nuovo massimo storico a soli $ 445.

Aggiornamento della roadmap di Cardano

Il 6 aprile, Charles Hoskinson ha delineato la tabella di marcia per i futuri sviluppi di Cardano, che prevede saranno completati entro il 2025. L’ultimo fork di Alonzo, ha detto, sarebbe stato completato in un evento online dal vivo programmato per la fine di aprile. Nel frattempo, ha affermato che il team di sviluppatori di Cardano sta risolvendo il problema del ridimensionamento della blockchain nei trasferimenti da punto a punto. Hoskinson ha detto che tornerà sulla questione del ridimensionamento una volta completato il fork.

Hoskinson ha detto che la fase finale della roadmap di aggiornamento Voltaire. A quel punto, l’ecosistema Cardano funzionerebbe come un sistema autosufficiente. Cardano mira a offrire un ecosistema completamente decentralizzato con tecnologia di trasferimento scalabile.

Rapporto trimestrale Coinbase

L’exchange di criptovalute Coinbase con sede a San Francisco ha pubblicato un rapporto trimestrale sugli utili il 6 marzo. Secondo il rapporto, i profitti della società nel primo trimestre sono stati il ​​doppio di quelli dell’intero 2020. Lo scambio ha anche affermato che prevede di realizzare un profitto di $ 730- $ 800 milioni nel primo trimestre del 2021.

Ha citato l’aumento del volume di utenti di Coinbase sulla scia dell’ascesa del mercato delle criptovalute come fattore principale. È probabile che l’offerta pubblica di Coinbase prevista per la prossima settimana la porterà a ulteriori livelli.

Summit sulla governance tecnologica globale del WEF

Questa settimana il Forum economico mondiale (WEF) ha tenuto il vertice sulla governance tecnologica globale. Il nostro corrispondente ha partecipato a molte delle sessioni, che hanno messo in evidenza criptovalute e blockchain. Durante una sessione sulla DeFi, il CEO di Maker Rune Christensen ha parlato dello stato attuale di DeFi e del suo potenziale in crescita.

Nel frattempo, il ministro dell’Economia in Lituania ha spiegato come la DeFi potrebbe essere integrata nel settore pubblico, sulla base della sua esperienza in tal senso con le società FinTech.

La prossima sessione riguardava le valute digitali e il loro potenziale per responsabilizzare le persone in tutto il mondo. Un esperto ha parlato di come ciò stesse già accadendo in America Latina. Un altro ha discusso la sua esperienza con loro in Cina. Infine, un’altra coppia di esperti ha menzionato come sia necessario attuare una regolamentazione adeguata per massimizzare la capacità di crescita delle valute digitali.

Infine, l’ultima sessione si è occupata di come la tokenizzazione influenzerà il futuro dell’economia. Il ministro dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti ha parlato a lungo dei piani che il suo paese ha per utilizzare la tokenizzazione.

Per concludere, il capo della Blockchain del WEF ha parlato di come la tokenizzazione delle risorse cambierà il modo in cui pensiamo alla proprietà.

Fine della guerra con la petizione XRP

Questo aggiornamento settimanale si conclude con una petizione avviata per “porre fine alla guerra” su Ripple e il suo token nativo XRP. La petizione chiede al presidente entrante della US Securities and Exchange Commission Gary Gensler di porre fine alla causa contro Ripple. Gli chiede anche di collaborare con la comunità crittografica per stabilire regole razionali sulla crittografia.

La petizione lo esorta anche a indagare su ex dirigenti della SEC. Afferma che l’ex capo della SEC ha avviato la causa l’ultimo giorno del suo mandato a causa dei suoi presunti interessi in bitcoin ed ethereum.

Sintonizzati venerdì prossimo per l’ultima carrellata settimanale di BeInCrypto!

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *