in

Recuva è sicuro per recuperare i file persi?

Le persone perdono continuamente foto preziose o documenti di lavoro urgenti, e questo vale anche per gli utenti di PC e i loro file.

Se hai smarrito o rimosso accidentalmente file essenziali dal tuo computer, potrebbe sembrare una situazione disperata. Tuttavia, puoi rivolgerti a strumenti di recupero dati per chiedere aiuto Recuva.

Cos’è Recuva?

Realizzato dallo sviluppatore Piriform, lo stesso dietro la nota applicazione CCleaner, Recuva è un programma leggero specializzato nella ricerca e nel recupero di file persi, cancellati accidentalmente o su cui hai cambiato idea.

Fornisce una semplice procedura guidata che i principianti possono configurare facilmente per avviare un’operazione di scansione. Ma include anche impostazioni più avanzate per utenti PC esperti che sanno cosa stanno facendo.

Come scaricare Recuva

Lo strumento è completamente gratuito per uso personale. Puoi scaricare il programma di recupero dati Recuva da Sito ufficiale. Supporta solo Windows (sia a 32 bit che a 64 bit).

È disponibile anche un’edizione professionale per uso personale, che include recupero file avanzato, supporto per dischi rigidi virtuali, aggiornamenti automatici e supporto premium.

La pagina di download di Recuva

Per utilizzare Recuva commercialmente, devi rivolgerti a CCleaner Business poiché è integrato con questa applicazione software.

Se sei interessato all’edizione portatile Recuva, dai un’occhiata a rcvPortable su PortableApps.

Puoi eseguirlo direttamente da un disco esterno, una cartella locale o una posizione cloud senza dover eseguire l’operazione di configurazione. È anche il modo migliore per evitare offerte di terze parti durante l’installazione.

Impostazione di Piriform Recuva

Durante l’operazione di installazione, è possibile creare collegamenti ai programmi, modificare la directory di installazione predefinita e aggiungere Recuva al menu di scelta rapida di Windows in modo da poter scansionare rapidamente qualsiasi file o cartella personalizzato per il ripristino dei dati.

La finestra di configurazione di Recuva - Recuva è sicuro?

Tieni presente che, se non hai Google Chrome installato sul tuo computer, Recuva potrebbe tentare di scaricarlo e installarlo (ma non senza avvisarti). Assicurati di interrompere la procedura di configurazione fino a quando non rifiuti qualsiasi offerta indesiderata.

Come usare Piriform Recuva

Quando avvii Recuva, puoi utilizzare la procedura guidata per dire facilmente all’app cosa fare:

  1. Inizia selezionando il tipo di file da recuperare.La procedura guidata Recuva ti consente di selezionare il tipo di file
  2. Nel passaggio successivo, specificare la posizione in cui cercare i file persi o cancellati.La procedura guidata Recuva consente di selezionare la posizione di scansione
  3. Clic Inizio per iniziare l’operazione di scansione e attendere. Puoi anche abilitare la scansione approfondita se desideri una scansione più approfondita nel caso in cui la modalità rapida non riesca a trovare i tuoi file.La procedura guidata Recuva ti consente di abilitare la scansione approfondita
  4. Cerca i tuoi file nell’elenco dei risultati e seleziona quelli che desideri ripristinare.La finestra principale di Recuva
  5. Clic Recuperare, specificare la posizione di salvataggio e fare clic ok per confermareRecuva ha completato un'operazione

Puoi anche passare alla modalità avanzata per esplorare più opzioni:Recuva mostra il pannello delle impostazioni

  • Seleziona un disco o un’unità diversa per cercare i file eliminati
  • Scansiona il contenuto dei file invece dei nomi dei file
  • Visualizza in anteprima le immagini, le proprietà dei file o la struttura dei file utilizzando la visualizzazione esadecimale
  • Abilita o disabilita la scansione approfondita
  • Includere file trovati in directory di sistema nascoste, file a zero byte, file non eliminati e file sovrascritti in modo sicuro
  • Ripristina la struttura della cartella originale durante la creazione dell’elenco dei risultati
  • Pulisci in modo sicuro lo spazio libero per assicurarti che i file eliminati non possano essere recuperati con strumenti come Recuva

Recuva è sicuro?

Sì, è perfettamente sicuro usare Recuva, secondo il suo Rapporto VirusTotal.

Alcuni utenti di Internet pensano che sia un comportamento dannoso che Recuva chieda loro di installare software di terze parti come Google Chrome, quindi vale la pena tenerne conto. Per evitare questo scenario, puoi optare per la versione portatile di Recuva.

Inoltre, dovresti fare attenzione quando scegli la directory di salvataggio dei file recuperati. Quando si tratta di soluzioni per il recupero dei dati, è sempre consigliabile salvare i file su un’unità diversa da quella di origine.

Conclusione

Piriform Recuva è uno strumento di recupero dati affidabile che offre risultati eccellenti. Esegue la scansione del computer velocemente, identifica molti file eliminati e nel frattempo non rallenta il sistema.

Inoltre, è racchiuso in un’interfaccia intuitiva che i principianti possono esplorare con facilità. Alcune opzioni avanzate sono riservate anche a persone esperte.

Tuttavia, non è abbastanza avanzato per trovare file su dischi formattati. Tuttavia, Recuva ne vale sicuramente la pena, soprattutto se si considera che è freeware.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *