in

Razer sta lavorando alla sua maschera facciale trasparente ricca di RGB

Potresti ricordare il progetto Hazel di Razer, la sua maschera riutilizzabile N95 rivelata al CES a gennaio. L’idea era ancora in fase di prototipo concettuale in quel momento. Ora, Razer ha confermato che sta realizzando il prodotto dell’era della pandemia, sta realizzando la sua maschera facciale trasparente ricca di RGB

Project Hazel ha diverse caratteristiche che lo distinguono dagli altri respiratori N95 presenti sul mercato. La sua caratteristica più encomiabile è un frontale in plastica trasparente che consente alle persone di vedere il viso di chi lo indossa. Covid-19 ha sollevato i problemi rendendo impossibile vedere le espressioni di chi lo indossa. È un dato di fatto che a volte gli occhi da soli non sono in grado di esprimere ciò che sta accadendo nella mente di qualcuno, tuttavia, la maschera di Razer non nasconde emozioni e reazioni.

In precedenza, Razer ha riferito che stava collaborando con un team di esperti medici e scienziati per garantire che il progetto Hazel soddisfi i moderni standard di protezione Covid-19.

L’altro problema riscontrato con le maschere tradizionali è che non siamo in grado di vedere ciò che viene detto come parole soffocate. L’azienda fornisce una soluzione innovativa come tecnologia di “amplificazione vocale”, che include microfoni incorporati per amplificare e migliorare le voci, con i ventilatori che fungono anche da altoparlanti.

Questo non sarebbe un prodotto Razer senza l’illuminazione Chroma RGB, che consente ai ventilatori di illuminarsi. Può persino illuminare la persona che lo indossa nel momento in cui è buio, quindi le persone con cui stai comunicando possono ancora vederti parlare. Razer afferma anche che la maschera è comoda da indossare, grazie ai suoi anelli per le orecchie.

L’amministratore delegato di Razer, Min-Liang Tan, ritiene che sia il momento migliore per lanciare una nuova maschera N95, con il ritmo di lancio del vaccino.

Disse Yahoo News, “Ci siamo resi conto che anche con le vaccinazioni, stiamo sentendo che devi ancora essere mascherato perché c’è ancora il fattore di rischio che, anche se sei vaccinato, devi comunque essere incredibilmente attento. In secondo luogo, è improbabile che molti paesi ottengano il tutto [scale] di vaccinazioni nel prossimo anno o anche due, quindi viaggiando tutti dovrebbero stare molto attenti “.

“Quindi, con questo in mente, andremo avanti e risolveremo l’aspetto sostenibile della maschera, che è una delle cose più importanti per noi. Il progetto Hazel diventerà una realtà. Lo faremo accadere e penso che sfortunatamente indosseremo maschere per molto tempo a venire “.

Secondo The Verge, Razer deve ancora ottenere l’approvazione e la certificazione dalla Food and Drug Administration, dai Centers for Disease Control and Prevention o dall’Occupational Safety and Health Administration. Quindi, non ci sono informazioni sulla sua data di rilascio o il prezzo è stato ancora fornito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *