in

Questa trovata pubblicitaria attirerà Elon Musk verso Bitcoin Cash?

Poche settimane dopo che Tesla ha mandato in tilt la cripto-comunità con la sua strategia di investimento in Bitcoin, il produttore di auto elettroniche è di nuovo nelle notizie oggi. Ebbene, non direttamente, ma indirettamente.

Un video derivante dal Canale Youtube chiamato “1stmil.com” ha fatto parlare la comunità di Bitcoin Cash. L’ospite del canale (un popolare YT-er) seduto in un parcheggio di una concessionaria Tesla ha detto in a video recente che se Elon Musk riusciva a convincere Tesla ad accettare Bitcoin Cash direttamente per le auto, aveva intenzione di impegnarsi ad acquistare 111 Tesla Model 3.

Lo YouTuber ha rilasciato un file serie di 3 video relativi a Bitcoin Cash (BCH), tutti indirizzati a Elon Musk e Tesla. Crede che Tesla vedrebbe un aumento delle vendite come risultato della sua “strategia BCH” poiché ci sono molti sostenitori di Bitcoin Cash che vogliono spendere la loro criptovaluta. Ha aggiunto,

“Godrai di un’incredibile quantità di supporto da parte di persone che vogliono effettivamente spendere i Bitcoin Cash, non le persone che vogliono solo HODL il BTC.”

Tuttavia, c’era un problema in questo accordo proposto. In cambio, lo YouTuber si aspetta che Musk twitti ai suoi follower di Twitter sull’accettazione da parte di Tesla di Bitcoin Cash (BCH) per i pagamenti. Ha continuato a dire,

“Fammi solo prendere un impegno, Elon … Se accetti contanti bitcoin come pagamento, il mio telefono sul tuo telefono o sul telefono di Tesla … Allora mi impegno ufficialmente ad acquistare 111 Tesla Model 3. Sì, hai sentito bene, 111 Tesla Model 3 “.

Indipendentemente dal motivo o dal successo, molti appassionati lo vedono come una trovata pubblicitaria per aumentare il prezzo di BCH. In tal modo, i sostenitori di BCH sperano nello stesso risultato di quando il tweet di Musk su Bitcoin ha spinto il valore della moneta del re verso l’alto nelle classifiche dei prezzi.

Questa non è la prima volta che un appassionato di BCH ha portato la crittografia all’attenzione di Elon Musk. Il 25 marzo, in risposta al tweet di Musk, “Ora puoi acquistare una Tesla con Bitcoin”, Kim Dotcom rispetto Commissioni BCH e BTC, dicendo che il primo “serve il mercato di massa, non solo l’1%”.

Al contrario, Elon Musk e Tesla lo sono stati abbastanza chiaro sulle criptovalute che accetta come pagamenti. La pagina dell’azienda stati,

“Per ora, Tesla accetta solo Bitcoin, non prodotti fork di Bitcoin (come Bitcoin Cash e Bitcoin SV) o altri tipi di risorse digitali. (Il nostro portafoglio non riceverà né rileverà altre risorse digitali.) Assicurati di inviarci solo Bitcoin perché qualsiasi altra risorsa digitale inviata potrebbe finire per essere persa o distrutta (e non siamo responsabili se ciò accade). “


Iscriviti al nostro Newsletter


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *