in

Quattro anni di patch di sicurezza arriveranno su tutti i dispositivi Samsung dal 2019 in poi

Samsung ha recentemente rivelato una nuova politica per gli aggiornamenti Samsung. In base a questa norma, tutti i dispositivi con marchio Galaxy basati su Android dal 2019 in poi verranno ora forniti con “quattro anni di patch di sicurezza”. Ogni linea Galaxy è inclusa in questo elenco: Galaxy S, Note, A, Z, Tab, XCover e per un totale di circa 130 modelli.

L’anno scorso, Samsung ha sorpreso i suoi fan dicendo loro che avrebbe supportato i suoi telefoni più recenti tre anni di aggiornamenti Android. È un anno in più oltre alla promessa di aggiornamento di due anni di cui Google ha bisogno per gli OEM, ma raramente fa rispettare

Ora, Samsung alzò la posta su quella promessa. Ogni dispositivo Android a marchio Galaxy del 2019 o successivo riceverà “Quattro anni di patch di sicurezza”. Questi aggiornamenti Samsung arriveranno su tutti i dispositivi dalle sue numerose linee diverse, incluse Galaxy S, Nota, Z, A, Tab e XCover.

Insieme alla precedente modifica della politica, mostra che tutti i futuri telefoni e tablet Samsung riceveranno tre anni di aggiornamenti Android e “quattro anni di patch di sicurezza”. Non c’è altra società oltre a Google con una politica così ampia.

Aggiornamenti di Samsun: Alla fine, un’azienda l’ha presa sul serio

Per molti anni, Samsung è stata anche trovata tra i cattivi colpevoli di mancanze negli aggiornamenti di sicurezza per i suoi dispositivi. È stato estremamente lento nell’introdurre le ultime versioni di Android anche nelle sue costose ammiraglie.

Negli ultimi due anni, Samsung ha attirato un voltafaccia. Ora, su tutti i suoi telefoni di punta del 2019 o successivi l’ultima versione di Android riceverà quattro anni di aggiornamenti di sicurezza. Vari dispositivi di fascia media attivi dell’azienda sono anche aggiornamenti con Android 11 o almeno Android 10.

Inoltre, gli aggiornamenti Samsung per la sicurezza Android hanno ora raggiunto un passo infiammato. Nel 2020, molti mesi hanno visto Samsung spingere gli ultimi aggiornamenti di sicurezza Android anche prima che Google lo lanciasse sui dispositivi Pixel.

Poiché la sicurezza mobile è diventata motivo di preoccupazione, è positivo se Samsung guida la carica qui. Mentre molte aziende si stanno esibendo in il livello minimo indispensabile – e anche altri camminare all’indietro, si può solo sperare che questo porti un cambiamento significativo nel settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *