in

Prima piattaforma di scaling NFT a emissioni zero lanciata da Immutable X

La piattaforma Immutable X mira ad affrontare il crescente costo energetico e l’impronta di carbonio della produzione di token non fungibili (NFT) sulla rete Ethereum.

Gli NFT su Ethereum usano il gas per coniarli sulla sua blockchain proof-of-work. Immutabile X ha trovato un modo per compensare questo drenaggio di risorse attraverso il ridimensionamento.

Il 30 marzo, BeInCrypto ha riferito che oltre $ 1 milione è stato speso in tasse sul gas per la nuova collezione Polkamon NFT. Quindi, c’è una chiara necessità di affrontare questo problema man mano che crescono in popolarità.

In un tweet del 31 marzo, la piattaforma ha spiegato come mira a raggiungere la neutralità del carbonio per il conio NFT.

Ridimensionamento NFT Minting

In sostanza, Immutable X ridimensiona Ethereum occupando meno della rete per zecca NFT o scambia mantenendo la sua sicurezza.

“Qualsiasi NFT creato o scambiato su Immutable X è a emissioni zero al 100%.”

La piattaforma comprime la quantità di dati necessari per scambiare o creare un NFT protetto da Ethereum, tramite rollup a conoscenza zero in batch di StarkWare. Vanta un throughput di 9.000 transazioni al secondo per la creazione di token ERC-20 ed ERC-721.

Ha usato un esempio di conio di otto milioni di carte Gods Unchained dal gioco di carte collezionabili NFT. Su Layer 1 Ethereum questo consumerebbe circa 490 mWh di energia. Immutable X ha coniato 8 milioni di carte NFT con un consumo di circa 1.030 kWh, una riduzione di energia di 475.000 volte.

Acquisto di crediti di carbonio

La piattaforma afferma che acquisterà crediti di carbonio per compensare l’impronta energetica di qualsiasi NFT su Immutable X. Continuerà questo incentivo fino al 2025. La speranza è che Ethereum sarà completamente proof-of-stake e funzionerà su una rete scalabile sharded da poi.

“Stiamo sostenendo il costo dei crediti di carbonio perché crediamo che gli NFT (su Ethereum) siano un bene netto per il pianeta. Non vogliamo che l’insostenibilità ecologica fermi il più grande cambiamento nel potere di monetizzazione dagli operatori storici ai creatori di contenuti che il mondo abbia visto “.

Un altro aspetto è che l’accelerazione del commercio e della raccolta di NFT digitali compensa la necessità di beni fisici usa e getta ecologicamente dispendiosi che sono spesso fatti di plastica.

Immutable X ha lanciato la sua versione alpha alla fine di marzo 2021 e non ha ancora un token nativo. È tra un numero crescente di protocolli DeFi che distribuiscono soluzioni Layer 2. La maggior parte si concentra sull’alleviare il costo delle transazioni su Layer 1 Ethereum.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *