in

Preparare Windows bloccato (RISOLTO): ecco cosa puoi fare

L’installazione di un sistema operativo è un’attività complicata. Gli utenti vedono solo alcune barre di avanzamento mentre il loro sistema esegue i vari passaggi dell’installazione. Dovranno fornire alcuni input, ad esempio selezionare una lingua, un fuso orario, un layout di tastiera, un nome account utente e una password, ecc. Oltre a questo, il processo è più o meno automatizzato e gli utenti non devono fare molto.

Sotto il cofano, l’installazione di qualsiasi sistema operativo passa attraverso diversi passaggi / fasi. Spesso, la barra di avanzamento che vediamo oi messaggi che riceviamo possono scomparire o rimanere sullo schermo più a lungo.

Preparare Windows bloccato

Quando Windows 10 viene installato o aggiornato, il sistema deve essere riavviato più volte. Nella parte finale dell’installazione, dopo di che un utente si avvierà sul desktop, Windows 10 visualizza il messaggio “Preparazione di Windows”. Questo messaggio non mostra una barra di avanzamento ma mostrerà una percentuale in termini di progresso. Il progresso può raggiungere il 100% ma tende a rimanere sullo schermo, in media, dai quindici ai venti minuti.

Detto questo, questo messaggio potrebbe rimanere sullo schermo molto più a lungo. I motivi per cui il messaggio rimane sullo schermo molto più a lungo includono, ma non sono limitati a;

  • Un sistema più lento che esegue hardware meno recente, ad esempio un disco rigido lento.
  • Un’installazione di Windows 10 particolarmente vecchia che viene aggiornata alla versione più recente, ad esempio 1703-2004.
  • Un dispositivo che è poco spazio di archiviazione sull’installazione / C /Unità di Windows.

Se il messaggio Preparare Windows sembra bloccato, prova le seguenti soluzioni.

1. Un po ‘di pazienza

Il messaggio Preparare Windows può rimanere sullo schermo per venti minuti su un sistema stabile e funzionante. Se il tuo sistema è un po ‘vecchio, è meglio dare al sistema operativo un po’ di tempo per completare l’installazione.

Molti utenti hanno riferito che aspettando molto più a lungo, ad esempio due o tre ore, alla fine hanno completato l’installazione e sono stati in grado di avviare il desktop. Questo è uno dei motivi per cui installare Windows 10 o aggiornarlo dovrebbe sempre essere un progetto del fine settimana.

2. Riavviare il sistema

A volte lo schermo si blocca davvero sul messaggio Preparare Windows. È possibile forzare l’arresto e il riavvio del sistema manualmente, ma solo dopo aver atteso una considerevole quantità di tempo prima che il messaggio scompaia da solo.

Tieni premuto il pulsante di accensione sul PC finché non si spegne. Attendi qualche minuto e poi premi il pulsante di accensione per riavviare il sistema.

Se vedi di nuovo la schermata Preparare Windows, attendi qualche istante per il completamento. Alla fine dovrebbe portarti al desktop.

3. Scollegare le unità esterne

Se hai collegato un’unità esterna al tuo sistema, scollegala. Dovrai riavviare il PC (vedi sezione precedente).

Se hai collegato un disco di installazione o se si tratta di un’unità di archiviazione su cui esegui il backup degli elementi, rimuovilo e consenti all’aggiornamento o all’installazione di continuare.

4. Eseguire la riparazione all’avvio di Windows

Un’installazione di Windows o un aggiornamento può andare storto. Questo normalmente accade se il processo è stato interrotto (in caso di installazione pulita), o se il supporto di installazione ha problemi (in caso di installazione o aggiornamento), o se sul desktop sono state installate app note per causare problemi con gli aggiornamenti (in caso di aggiornamenti di Windows).

Per risolverlo, dovresti eseguire Windows Riparazione di avvio.

  1. Forza lo spegnimento il sistema tenendo premuto il pulsante di accensione.
  2. Collegare Supporto di installazione di Windows (normalmente creato su USB) al sistema.
  3. Avvia il file schermata di installazione e seleziona la versione di Windows 10 e la lingua che desideri utilizzare.
  4. Fare clic sull’opzione di riparazione.
  5. Vai a Risoluzione dei problemi> Ripristino all’avvio.
  6. Eseguire la riparazione all’avvio e ti avvierai sul tuo desktop.

Conclusione

Le barre di avanzamento che vediamo durante l’installazione di un sistema operativo sono raramente accurate. In molti casi, finché la barra di avanzamento è “in movimento”, significa che non c’è nulla di sbagliato. La schermata “Preparare Windows” tende a rimanere su una certa percentuale per un bel po ‘di tempo, motivo per cui gli utenti pensano che sia bloccato. Nella maggior parte dei casi, attendere che venga completato è spesso la soluzione migliore e più affidabile.

Il post Preparare Windows bloccato (RISOLTO): ecco cosa puoi fare è apparso per primo Suggerimenti addictive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *