in

Perché Revuto è all’avanguardia di una rivoluzione costruita su Cardano

È in arrivo un passaggio generazionale e Cardano potrebbe essere il trampolino di lancio delle dApp e dei protocolli che lo intraprenderanno. Revuto è il primo a offrire una vendita pubblica di token. Così, guidando l’alba di una nuova era destinata a essere implementata dopo l’evento Hard Fork Combinator “Alonzo” e l’implementazione della piattaforma di contratti intelligenti, Plutus.

Revuto è un gestore di abbonamenti e un’applicazione mobile decentralizzata. Creato per abbattere gli ostacoli e le difficoltà dell’economia in abbonamento, il suo obiettivo principale è quello di consentire agli utenti di gestire in modo efficiente i loro servizi di abbonamento in termini di costi e tempi.

Questa dApp è stata creata per impedire ai consumatori di affaticarsi e ottenere il massimo dai loro servizi fornendo loro uno strumento per approvare, posticipare, bloccare o posticipare eventuali addebiti di un abbonamento sui loro account.

Con una crescita del 100% anno su anno, l’economia degli abbonamenti sembra destinata a diventare una parte più importante del futuro in tutti i mercati, dalla TV, all’e-commerce, ai giochi e molto altro ancora. Revuto proteggerà i consumatori dalle conseguenze della gestione di diversi abbonamenti. In questo modo, sarà un filtro tra il cliente e le grandi aziende che beneficiano dell’espansione di questo modello.

Revuto è stato costruito su Cardano grazie alle sue capacità tecniche e alla sua missione, visione e filosofia basate sulla comunità. Fin dal suo inizio, la piattaforma cerca di migliorare la vita dei suoi utenti con casi d’uso del mondo reale. Cardano combina il meglio delle blockchain di prima e seconda generazione, come Bitcoin ed Ethereum, e soddisfa i requisiti di Revuto.

Caratteristiche di Revuto e distribuzione dei token

La dApp avrà un unico dashboard per fornire agli utenti una semplice soluzione per gestire i propri abbonamenti. Revuto sarà collegato ai binari di pagamento tradizionali. Inoltre, le carte di debito virtuali Revuto abiliteranno più opzioni con valute legali.

Revuto Wallet supporterà lo stablecoin EURR di Cardano, il token nativo di dApps, REVU e altri token nativi della piattaforma. Gli utenti dovranno passare attraverso un semplice processo di configurazione per i loro portafogli e avranno accesso a opportunità extra, come premi, cashback, maggiore libertà di rinnovare i loro abbonamenti e limitare la quantità di denaro da spendere per i servizi.

Revuto avrà una piattaforma per microprestiti e prestiti per dare agli utenti più liquidità per pagare i loro abbonamenti e una migliore gestione dei loro flussi di cassa. In futuro, Revuto tenterà di diventare un processore di pagamento con licenza. Pertanto, gli utenti saranno in grado di effettuare pagamenti ricorrenti senza problemi a qualsiasi servizio con l’applicazione senza la necessità di intervento di terze parti.

Il token nativo delle dApp, REVU, è stato progettato per beneficiare della costante domanda di rinnovo degli abbonamenti e della struttura di incentivi di Revuto. Inoltre, REVU supporterà il suo modello di governance che nel tempo sarà gestito dalla comunità.

REVU avrà una fornitura totale di 89.640.000 token che verranno rilasciati dalle ondate per garantire una distribuzione equa. Le vendite di token della comunità avranno un periodo di maturazione di 3 mesi e le vendite ai primi sostenitori avranno un periodo di maturazione da 6 a 12 mesi circa. Ciò garantisce che le balene non saranno in grado di impedire agli investitori più piccoli di partecipare all’ecosistema di Revuto.

Revuto avrà un convertitore ERC-20 per emettere wREVU e consoliderà le partnership con le piattaforme di scambio per garantire che ci sia un mercato liquido che supporti il ​​suo trading. La dApp consentirà agli utenti di mettere in gioco i loro token, darà più premi ai titolari, ai fornitori di liquidità e ai referral. Cardano sta preparando una rivoluzione e Revuto è pronto per avere un impatto. Secondo il loro white paper, il futuro sarà nelle mani dei consumatori:

(Loro) dovrebbero avere l’opportunità di contribuire a costruire e guidare i prodotti che utilizzano e trarre ampio vantaggio dal loro successo. Guidato da queste convinzioni, Revuto cerca di mettere al primo posto gli interessi della comunità e di trasferire la maggior parte dei suoi guadagni ai suoi utenti e sostenitori più fedeli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *