in

Perché la SEC ha emesso un avvertimento agli investitori di futures su Bitcoin?

La Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha emesso un altro bollettino cautelativo per gli investitori di Bitcoin. Nello specifico, la Commissione ha messo in guardia sui pericoli per i trader di futures BTC e ha chiesto loro di “pesare attentamente i potenziali rischi e benefici dell’investimento”.

Il bollettino chiamato “Funds Trading in Bitcoin Futures” fa parte di un lungo elenco di questi articoli dedicati alle criptovalute e agli asset digitali.

Il primo è stato pubblicato il 23 luglio 2013 ed era intitolato “Investor Alert: Ponzi Schemes Using Virtual Currencies”. In questo articolo, la Commissione mette in guardia gli investitori su Bitcoin e spiega in dettaglio le caratteristiche di uno schema Ponzi, un tipo di truffa in cui i partecipanti esistenti hanno ricevuto pagamenti da nuovi contributori.

La SEC ha classificato questi schemi come investimenti non legittimi e ha affermato di essere preoccupata per i truffatori che utilizzano Bitcoin per commettere o facilitare questa truffa. Inoltre, la piattaforma di scambio rivendicata dalla SEC potrebbe anche far parte dello schema illegale.

Nonostante la data di pubblicazione, a quanto pare non è cambiato molto per la Commissione poiché il loro ultimo bollettino su BTC afferma quanto segue:

gli investitori dovrebbero considerare la volatilità di Bitcoin e del mercato dei futures Bitcoin, nonché la mancanza di regolamentazione e il potenziale di frode o manipolazione nel mercato Bitcoin sottostante.

Attacco Bitcoin di più FUD

La SEC chiarisce che BTC è stato classificato come una merce negli Stati Uniti. Pertanto, i contratti futures devono essere negoziati con un’entità “regolamentata e controllata” dalla Commodities and Futures Trading Commission (CFTC).

Il regolatore afferma che tutte le piattaforme che offrono questo prodotto ai cittadini statunitensi devono rispettare determinati requisiti legali. Caitlin Long, parte dello stato del Wyoming Blockchain Select Committee, disse:

La SEC sta emettendo questo avviso per gli investitori sugli scambi onshore, che offrono solo una leva di circa 2,5x: immagina solo come vede gli scambi offshore che offrono una leva finanziaria >100x.

Al momento in cui scriviamo, BTC viene scambiato a $ 36.872 con movimento laterale nei grafici a 1 e 24 ore. Nel settore dei derivati, i tassi di finanziamento sulle piattaforme di cambio sono passati da positivi a negativi e viceversa negli ultimi giorni.

BTC con piccole perdite nel grafico giornaliero. Fonte: BTCUSD Tradingview

Pertanto, il sentimento generale del mercato sembra seguire l’azione dei prezzi; non c’è una direzione chiara. A breve termine, BTC deve recuperare l’area più alta attorno ai livelli attuali e spingere verso il prezzo di $ 40.000.

La SEC e altri funzionari del governo degli Stati Uniti e le entità federali hanno colpito il mercato con molti annunci negativi. Dal bollettino della Sec alle dichiarazioni del Dipartimento di Stato su un riscatto di BTC recuperato da hacker. Il mercato è stato sensibile a questa notizia, ma sembra più impermeabile ai loro effetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *