in

Perché Cardano (ADA) potrebbe essere il secondo classificato di Ethereum

La rete e la comunità di Cardano si stanno preparando per l’implementazione di Plutus, la sua piattaforma di contratti intelligenti. Attualmente, il suo sviluppatore IOG sottoporrà a stress test la piattaforma prima di integrarla con la mainnet sull’evento Hard Fork Combinator “Alonzo”.

Il famoso analista Coin Bureau ha caricato un video che rivela quali criptovalute detiene nel suo portafoglio. Insieme a Bitcoin, Ethereum, Polkadot e altri, Cardano occupa l’8% del suo investimento in criptovalute.

Cardano ha registrato nuovi massimi da luglio 2020, dopo aver superato la barriera di $ 0,08 in oltre un anno. Da quel momento, ha raggiunto il massimo storico a $ 1,54 nelle ultime 24 ore e ha costruito un forte slancio al rialzo. L’analista ha dichiarato:

Come Polkadot, vedo Cardano principalmente come una copertura nel caso in cui qualcosa vada storto con Ethereum. Sono un grande fan dell’approccio di revisione tra pari di Cardano alla ricerca e sviluppo.

La più grande forza di Cardano

Mentre il confronto è continuato, Coin Bureau ha previsto che i contratti intelligenti su Cardano potrebbero essere disponibili prima che su Polkadot. In teoria, questo renderebbe la piattaforma sviluppata da IOG “la prossima runner di Ethereum”. L’analista ha dichiarato:

Un grande vantaggio che Cardano ha su Polkadot e sulla maggior parte delle altre criptovalute, è la dimensione e il coinvolgimento della comunità di Cardano. Alcuni dei miei video più visti riguardano Cardano e il canale YouTube di Charles Hoskinson sembra crescere ancora più velocemente del mio.

Tra i suoi svantaggi, c’è un numero inferiore di progetti concorrenti in fase di sviluppo per Cardano, secondo Coin Bureau. Inoltre, l’analista ritiene che i contratti intelligenti su questa piattaforma non verranno testati in condizioni “reali”.

Ciò rende il rischio di potenziali guasti, sebbene sia altamente improbabile che si verifichino, potrebbe essere maggiore rispetto a Polkadot. Quest’ultimo metterà alla prova la sua piattaforma con la distribuzione di Kusama. Coin Bureau ha aggiunto:

Oltre il 60% di tutti gli ADA in circolazione viene anche puntato in quasi 2.500 pool di staking. Cardano potrebbe non avere tante dApp in attesa di implementazione come Polkakdot, ma probabilmente ha milioni di persone che aspettano di usarle.

L’analista ha allocato la maggior parte del suo portafoglio in Ethereum. A differenza di Bitcoin, una criptovaluta che considera una riserva di valore, Coin Bureau stima che ETH sia più vicino dei suoi concorrenti a diventare “il computer di denaro decentralizzato al mondo”.

Tuttavia, Cardano si preannuncia una forte concorrenza se può essere all’altezza delle aspettative. Una volta lanciati i suoi smart contract, ci sono progetti pronti a fare il loro ingresso, come Liqwid Finance, il primo protocollo di prestito automatizzato e fornitura di liquidità che potrebbe inaugurare il settore DeFi di Cardano.

ADA viene scambiato a $ 1,44 con il 3,3% nel grafico a 24 ore. Nel grafico a 7 giorni e nel grafico mensile, ADA ha rispettivamente il 14,5% e il 35%.

Cardano ADA
ADA con guadagni moderati nelle ultime 24 ore. Fonte: ADAUSDT Tradingview

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *