in

Mets Player per lanciare NFT per aiutare i giocatori della Minor League

Le NFT continuano a guadagnare terreno nel mondo dello sport. Questa volta, è il giocatore dei Mets Pete Alonso che sta esaminando gli NFT per raccogliere fondi. Il lancio avverrà questo martedì su BlockParty. Questa asta include solo un’opera d’arte specifica.

Lo stesso NFT è stato progettato dal giocatore della lega minore Tommy Wilson del sistema della lega minore Mets. I giocatori delle leghe minori vengono lasciati senza un lavoro a causa della pandemia COVID 19. Nel 2020 l’intera stagione è stata cancellata. La cancellazione ha spinto Alonso e altri a cercare di raccogliere fondi.

NFT e il mondo dello sport

Gli NFT non sono poi così nuovi nel mondo dello sport. In un caso, la collezione NFT lanciata da Buccaneers tight end Rob Gronkowski. È stato di recente segnalato che la collezione di Gronkowski aveva già avuto circa 1,2-1,8 milioni di vendite per il giocatore.

L’NBA è, senza dubbio, in prima linea quando si tratta di NFT. NBA Top Shot è il negozio ufficiale NBA NFT dove i fan possono acquistare video highlights unici dei loro giocatori preferiti. Secondo il creatore Dapper Labs, il sistema di carte collezionabili blockchain ha già collezionato 230 milioni di vendite.

Alonso in cerca di un approccio caritatevole

A questo punto, non vi è alcuna indicazione che Alonso o chiunque nel mix sia concentrato sulla creazione di una piattaforma NFT più ampia. I proventi della vendita dell’unica forma d’arte NFT andranno a “More Than Baseball”. Un’organizzazione senza scopo di lucro che si dedica ad aiutare i giocatori delle leghe minori con alloggi, attrezzature e alimentazione.

Per quanto riguarda ciò che ha spinto Alonso a portare avanti questa iniziativa, lo stesso giocatore ha commentato:

“Ero un legante minore. So quanto sia difficile viaggiare in autobus di 12 ore. (..) Se non sei nel roster di 40 uomini o sei solo un regolare legante minore senza alcuna squadra di grande lega, stai guadagnando circa $ 2,85 l’ora. “

Più sforzi NFT nel baseball

Questa notizia di Pete Alonso arriva sul retro di Fernando Tatis Jr., che annuncia che sta lanciando la sua collezione NFT. A detta di tutti, gli sforzi di Tatis Jr sono a scopo di lucro.

Pitcher Taijuan Walker è stato il primo giocatore della MLB a vendere direttamente un NFT. L’immagine somigliava a una carta da baseball firmata da lui. Quel particolare NFT è stato venduto per circa $ 4.000.

Man mano che sempre più atleti diventano consapevoli del potenziale che gli NFT mettono in campo per loro, aspettati di più per entrare nella tendenza.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *