in

Mentre prendono il controllo del tuo cellulare, alcune pericolose app Android possono cogliere i tuoi dati bancari: Attenzione

Martedì, i ricercatori hanno pubblicato un serio avvertimento per i proprietari di dispositivi Android. Li avvisano da otto pericolose app Android nel file Google Play Store ciò può rivelarsi pericoloso, consentendo a un utente malintenzionato di prendere in carico il telefono di un utente e rubare il suo conto bancario.

Secondo il rapporto di Check Point Research, la società di cyber intelligence ha scoperto le app poche settimane fa, il 27 gennaio, e ha informato Google il giorno successivo. In risposta, Google ha confermato che erano stati ritirati dal Play Store. Tuttavia, se hai ancora una di queste app nel tuo telefono, dovresti rimuoverla tu stesso dal tuo dispositivo. Qui discuteremo l’intera questione e ti faremo sapere i nomi di quelli pericolosi App Android:

I ricercatori di Check Point spiegano di aver trovato un contagocce di malware, denominato “Clast82”. Veniva diffuso attraverso otto diverse app. È terribile che il contagocce possa evitare di essere identificato da Google Play Protect, e include anche un Trojan di accesso remoto così brutto che uno dei ricercatori ha riferito a Forbes che consente all’aggressore di prendere “pieno controllo sul telefono di una vittima – facendo in modo che l’hacker stia tenendo fisicamente il telefono “.

Secondo le scoperte di Check Point, questo speciale contagocce preferisce AlienBot Malware-as-a-Service (MaaS), che consente a un utente malintenzionato di inserire da remoto codice dannoso in applicazioni finanziarie legittime su dispositivi Android. “L’aggressore ottiene l’accesso agli account delle vittime e alla fine controlla completamente il loro dispositivo”, hanno spiegato ulteriormente i ricercatori. “Dopo aver assunto il controllo di un dispositivo, l’aggressore può controllare determinate funzioni, proprio come se tenesse il dispositivo fisicamente, come installare una nuova applicazione sul dispositivo o persino controllarlo con TeamViewer.”

Secondo Check Point Research, quelle otto app e i relativi pacchetti sono i seguenti:

  1. VPN (com.abcd.evpnfree)
  2. BeatPlayer (com.crrl.beatplayers)
  3. Cake VPN (com.lazycoder.cakevpns)
  4. Pacific VPN (com.protectvpn.freeapp)
  5. Scanner di codici a barre / QR MAX (com.bezrukd.qrcodebarcode)
  6. QRecorder (com.record.callvoicerecorder)
  7. Lettore musicale (com.revosleap.samplemusicplayers)
  8. tooltipnatorlibrary (com.mistergrizzlys.docscanpro)

Sarebbe meglio per te se eliminassi immediatamente una di queste app se presenti sul tuo cellulare. Sarebbe anche fantastico se modifichi le password associate ai tuoi conti bancari, poiché anche l’accesso a quelli è una delle cose che ti preoccupano.

Mentre gli hacker possono essere abbastanza acuti nella misura in cui nascondono le loro intenzioni e la vera natura delle loro app. Questa è un’altra cosa importante da ricordarti. Controlla sempre le app che desideri scaricare e l’identità degli sviluppatori di esse. Era difficile dire che le app avessero lo scopo di infettare milioni di dispositivi prima che i ricercatori li identificassero. Gli hacker continueranno a comparire, disarmati, finché non vengono catturati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *