in

Mentre lavora su iPhone pieghevoli, Apple rilascerà iPhone 13 con un sensore di impronte digitali in-display e altre piccole modifiche

Secondo i rapporti, Apple ha iniziato a lavorare su display pieghevoli. Per il prossimo anno, la società intende includere un sensore di impronte digitali in-display nell’iPhone 13. Oltre a questo sensore, altre modifiche saranno solo minori nell’iPhone 13.

Apple ha iniziato la sua lotta con un iPhone con schermo pieghevole. Tuttavia, il piano è ancora nelle sue fasi iniziali. In effetti, sul tavolo non c’è nemmeno un prototipo perfetto. Uno ha riferito che l’azienda controlla schermi pieghevoli e flessibili che può offrire su iPhone nei prossimi anni.

Secondo il rapporto Bloomberg, potrebbe non arrivare per l’iPhone del prossimo anno poiché il piano è nelle sue fasi iniziali. L’azienda apporterà piccole modifiche alla prossima iPhone 13 che uscirà a settembre o ottobre di quest’anno.

Con l’iPhone 12, Apple ha introdotto un nuovo design con bordi dritti e un aspetto squadrato. L’iPhone 13 dovrebbe avere lo stesso design. Secondo i rapporti di Bloomberg, il principale cambiamento previsto per l’iPhone 13 è l’aggiunta di un file sensore di impronte digitali in-display. Un sensore di impronte digitali sotto il display è già utilizzato in alcuni dei principali modelli di telefoni Android, come OnePlus 8 Pro.

Poiché Apple ha deciso di rimuovere il TouchID per l’autenticazione dell’utente, ora dipende dal suo FaceID migliore. Tuttavia, l’anno scorso, sono stati notati problemi a causa dei limiti di FaceID poiché gli utenti indossavano maschere per la maggior parte del tempo. Per alleviare tale inconveniente, Apple sta per includere un sensore di impronte digitali sotto il display nell’iPhone 13.

I telefoni pieghevoli sono sempre nuovi e alla moda. Samsung ne ha introdotti due, Fold e Fold 2, ma questi due sono ancora prodotti in lavorazione. Anche molti membri prendono il telefono normale come migliore. Quest’anno, LG ha già condiviso il suo piano per il rilascio di un telefono pieghevole entro la fine di quest’anno. Qualche giorno fa, un prototipo di Xiaomi è stato visto con un telefono pieghevole trapelato sul web. Insieme ad altri grandi colossi della tecnologia, anche Apple ora sembra interessata ed esplora come installare un pieghevole o almeno nei suoi dispositivi più venduti.

Anche se l’azienda decide di passare a schermi pieghevoli per il suo iPhone, può accadere non prima del 2022 o anche nei prossimi due o tre anni. Dal suo curriculum, sappiamo che Apple spesso adotta tali misure solo quando la tecnologia è confermata pronta per il suo uso regolare e aumenta la sua qualità. Al momento, i telefoni con schermi pieghevoli non davano prestazioni migliori di un dispositivo di fascia alta di base.

Oltre al sensore di impronte digitali in-display, l’iPhone 13 dovrebbe avere solo piccoli cambiamenti, a differenza dell’iPhone 12. Quindi, forse avrà lo stesso design, fotocamere e dimensioni del display. Tuttavia, potrebbe vedere un teleobiettivo simile agli iPhone Pro e lo stesso menu di connettività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *