in

Le vittime della truffa crittografica di Elon Musk SNL chiedono aiuto alla FTC

I consumatori truffati da omaggi fraudolenti di criptovaluta durante la performance SNL di Elon Musk chiedono alla Federal Trade Commission (FTC) di aiutarli a recuperare i loro soldi.

Durante la performance di Elon Musk al Saturday Night Live l’8 maggio, i truffatori che lo impersonavano hanno pubblicato omaggi fraudolenti online. Alcuni detentori di criptovaluta sono stati indotti a inviare fondi a conti sconosciuti con la certezza di ricevere un rendimento più elevato. Le perdite dichiarate ammontano a oltre $ 2 milioni, sebbene le stime iniziali ammontassero a $ 5 milioni.

Ora, alcune di queste vittime lo sono facendo appello alla FTC per aiutarli a recuperare i loro soldi. L’analista del programma di FTC Emma Fletcher ha sottolineato l’hype che circonda il valore crescente delle criptovalute. “Le persone non vogliono perdersi e i truffatori vogliono sfruttare il divario di informazioni tra la loro conoscenza e l’entusiasmo per la criptovaluta”, ha detto.

Testimonianze delle vittime

I registri pubblici dei reclami ottenuti dalla FTC dimostrano i diversi modi in cui i truffatori hanno intrappolato i creduloni possessori di criptovalute.

Una vittima ha affermato che un falso tweet che assomigliava a Elon Musk “ha offerto un ritorno di dieci volte per aver inviato un bitcoin, per celebrare il pranzo (sic) di oggi”. Un altro truffatore che ha pubblicato “uno speciale airdrop crittografico di Elon Musk” ha promesso di raddoppiare la quantità di crittografia inviata. Una vittima afferma di aver inviato l’indirizzo 5.000 DOGE prima di rendersi conto che si trattava di una truffa.

Altri truffatori hanno utilizzato l’aspetto di alto profilo di Musk nello spettacolo iconico come un pareggio. “Ho stupidamente pensato che ci fosse un omaggio promozionale condotto da Saturday Night Live per supportare il debutto di Elon Musk per ospitare lo spettacolo”, dice un’altra vittima. Procedono per andare su “SNLMUSK.com” e inviare 30.000 DOGE con l’aspettativa di ricevere dieci volte tale importo.

L’influenza crittografica di Musk

Alla luce dei recenti eventi, Musk non ha bisogno di account falsi per far perdere denaro alle persone sui loro investimenti in criptovaluta. Bitcoin è diminuito drasticamente da quando il CEO di Tesla ha annunciato che la società non avrebbe più accettato bitcoin come pagamento. In un giorno è sceso al di sotto del livello di supporto di $ 50.000.

Ulteriori commenti di Musk hanno solo esacerbato quel calo. Anche se in seguito ha chiarito che Tesla non ha venduto alcun bitcoin. Mentre BTC è sceso ulteriormente, a un certo punto scendendo sotto i $ 30.000 il 19 maggio, lui twittato “Tesla ha [diamond hands]”Per rafforzare apparentemente il supporto di bitcoin.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *