in

Le persone dovrebbero possedere una piccola percentuale di Bitcoin, afferma Scaramucci

Il fondatore di SkyBridge Capital Anthony Scaramucci ha rivelato che crede che le persone dovrebbero possedere almeno una piccola quantità di Bitcoin (BTC).

Secondo rapporti, il finanziere, che ha ricoperto il ruolo di Direttore delle comunicazioni della Casa Bianca per dieci giorni nel 2017, ha affermato di consigliare ai suoi clienti di possedere tra l’1 e il 3% nella criptovaluta. Sebbene si affretti ad affermare che non consiglia di possedere l’intero patrimonio netto in BTC, consiglia loro di non perderlo.

Tempi duri per BTC

Scaramucci è sempre stato un sostenitore di BTC. La sua azienda, la società di investimento globale SkyBridge Capital, ha un fondo nella criptovaluta. Ma il più recente supporto vocale del consulente per gli investimenti è arrivato in un momento di lotta per BTC. Potrebbe ancora essere la criptovaluta leader al mondo per capitalizzazione di mercato, ma il 2021 si sta rivelando difficile per BTC.

Mentre ha raggiunto il suo massimo storico ad aprile, da allora ha lottato per riguadagnare quel tipo di slancio, attestandosi da allora al di sopra dei $ 50.000. Inoltre, i rapporti hanno affermato questa settimana che il tasso di dominanza di Bitcoin (BTCD) è sceso al minimo dal 2018.

Le cose non sono state migliorate con Elon Musk che ha annunciato il 12 maggio che la sua compagnia Tesla non accetterebbe più pagamenti effettuati in BTC. Il magnate della tecnologia, la cui presenza sui social media ha guadagnato notorietà quest’anno per aver aumentato il prezzo di Dogecoin (DOGE), ha rivelato che la sua decisione era alla luce del fatto che l’utilizzo di energia associato a BTC era dannoso per l’ambiente.

Inoltre, quest’anno la concorrenza di BTC è stata davvero all’altezza dell’occasione in quanto le altcoin hanno raggiunto il prezzo. Ether (ETH), per esempio, è cresciuto di oltre il 450% quest’anno finora e ha superato Visa in termini di capitalizzazione di mercato. Anche il suddetto DOGE ha avuto una crescita astronomica. Secondo ai dati, è aumentato di quasi il 20.000% nell’ultimo anno. Attualmente è classificata come la quinta criptovaluta più preziosa per capitalizzazione di mercato.

Ottimismo e supporto

Nonostante l’ascesa delle altcoin, Scaramucci rimane ottimista sul fatto che le probabilità siano a favore di BTC. Lo ha chiamato “il predatore dell’apice” delle valute digitali. Nel frattempo, ha detto che DOGE è troppo fuori scala per la sua clientela.

Non è l’unico a dare voce al supporto per BTC questa settimana. Per uno, Jack Dorsey, fondatore di Twitter e Square. Lui ha pubblicato un Tweet il 14 maggio, affermando che BTC cambia tutto in meglio. “Lavoreremo per sempre per migliorare il bitcoin”.

Questo è stato in risposta al Chief Financial Officer di Square Amrita Ahuja, che ha affermato in un suo tweet la strategia BTC di Square non era cambiata.

Ahuja ha dichiarato: “Siamo profondamente impegnati per questa comunità, incluso il lavoro per un futuro più verde attraverso la nostra Bitcoin Clean Energy Initiative”.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *