in

Le opzioni binarie di Value Networks su Qtum Blockchain hanno registrato una crescita 200x in DeFi

La finanza decentralizzata non smette mai di stupire con i record poiché sempre più piattaforme ottengono il successo in questo campo. La piattaforma decentralizzata di opzioni binarie e lo scambio Rete di valore è entrato nell’area DeFi e ha ottenuto un successo senza pari in due giorni.

Reimmaginate con l’aiuto della tecnologia blockchain, le opzioni binarie sembrano diventare un gioco da ragazzi per i nuovi utenti. Il prodotto MVP su Qtum blockchain è stata presentata dal team di VN. Questa notizia ha innescato una crescita senza precedenti del volume di scambi di token VNTW in un solo giorno, come è accaduto ha rubato la scena su Uniswap! Il tasso di cambio VNTW è cresciuto più di 200 volte: da $ 0,011 a $ 2,3.

La seconda possibilità può fare la differenza, come dimostra l’ultimo successo del progetto Value Networks. Iniziato originariamente nel 2018 da Artem Levin, il VN è stato inizialmente creato come piattaforma di prestiti garantiti da criptovaluta sui contratti intelligenti di Ethereum. Avendo intuito le potenzialità dell’emergente area DeFi, il progetto è stato riavviato a settembre 2020 e con un nuovo vettore di sviluppo è riuscito finalmente a catturare l’attenzione del pubblico delle criptovalute.

Value Network fornisce opzioni binarie decentralizzate, scommesse P2P e oracoli di prezzo. Il team ha lo scopo di risolvere i problemi fondamentali del mercato delle opzioni binarie. Mettendo le scommesse l’una contro l’altra sulla blockchain di Ethereum, consentono agli utenti di competere mentre non è coinvolto alcun conflitto di interessi a differenza del 99% delle piattaforme fiat. Inoltre, le interfacce dell’interfaccia utente sono sviluppate in un modo speciale per fornire un viaggio utente coinvolgente, risultando in un’esperienza diversa rispetto ad altre piattaforme di mercato di previsione blockchain esistenti. Inoltre, gli utenti possono vedere come cambia il prezzo della loro scommessa a seconda della possibilità del risultato e sostituire le loro scommesse in qualsiasi momento per la commissione aggiuntiva.

Il token VNTW è il cuore della piattaforma Value Network che svolge un ruolo fondamentale nell’ecosistema. Consente l’accesso ai mercati esclusivi, abbassando le commissioni sui trade. Il token è essenziale per creare nuovi mercati, puntare e contribuire a garantire la fuga pre-timing dell’accordo. Inoltre, Value Network offre possibilità di pubblicità sulla piattaforma. Elencato su Uniswap all’inizio di gennaio, consentendo agli utenti di partecipare a 6 coppie, tutte con programmi di ricompensa della liquidità.

Andando avanti

Il team di Value Network è entusiasta del futuro della sua piattaforma. Pur essendo ottimisti sull’assicurazione decentralizzata, sono anche entusiasti dell’implementazione della meccanica DAO per la comunità del progetto, oltre ad esplorare i potenziali casi d’uso di NFT molto popolari.

La soluzione Whitelabel e i sistemi di referral basati su blockchain sono previsti per l’inizio del 2021, aumentando l’adozione da parte degli utenti nel prossimo anno.

Il nuova roadmap sarà realizzato in collaborazione diretta con Qtum. Su Value Network, gli utenti acquistano opzioni che dipendono dal prezzo delle coppie di asset sottostanti, vincendo i fondi della loro controparte in caso di scommessa riuscita. Ad esempio, a causa dell’attuale situazione di mercato è possibile fare una scommessa e vincere fino al 35%.

Inoltre, la comunità del progetto potrà scambiare queste opzioni avanti e indietro prima della scadenza. I trader di Value Network possono persino creare i propri mercati picchettando VNTW – il token delle piattaforme native e facilitando il trading, realizzando un mercato di previsione che offre nuovi derivati ​​correlati ai prezzi delle criptovalute.

Infine, anche la tanto necessaria versione mobile dell’applicazione è in lavorazione e si dice che sarà implementata nel prossimo futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *