in

Le Bahamas sono al primo posto nei CBDC, terzo Yuan digitale cinese: rapporto PwC

Le Bahamas e la Cambogia si classificano tra le prime due CBDC in un nuovo rapporto, a causa dei loro lanci ufficiali. Il tanto discusso yuan digitale cinese è al terzo posto.

La società di servizi professionali PwC ha assegnato alla Bahaman Central Bank Digital Currency (CBDC) il grado più alto in un nuovo rapporto. L’isola caraibica supera persino lo yuan digitale della Cina, che è ampiamente considerato il CBDC più avanzato.

Il rapporto rileva che oltre 60 paesi stanno esaminando l’uso dei CBDC, che sono essenzialmente solo versioni basate su blockchain di valute legali.

Il Bahaman Sand Dollar è seguito dal Cambodia’s Project Bakong, a cui è stato assegnato un punteggio alto perché sono già live. Rileva che il 70% dei progetti all’ingrosso sta conducendo programmi pilota, mentre il 23% ha raggiunto la fase di attuazione.

Parlando dei vantaggi di CBDC, Partner Financial Services Risk e Blockchain PwC France & Maghreb, Benoît Sureau ha dichiarato:

“I CBDC cambieranno le regole del gioco, fornendo accesso a soluzioni di pagamento alternative per cittadini e aziende, oltre a reinventare il regolamento del mercato finanziario e le transazioni monetarie interbancarie”.

La Cina è terza, seguita da Ucraina, Uruguay ed Ecuador. Come è chiaro, i CBDC di più alto rango provengono dalle economie in via di sviluppo. Inoltre, PwC afferma che “l’inclusione finanziaria e la digitalizzazione appaiono come fattori chiave” per questi paesi.

Inoltre, lo yuan digitale cinese è già stato sottoposto a diversi programmi pilota in diverse grandi città. La banca centrale del paese ha distribuito il token a cittadini selezionati a caso per l’uso nei negozi.

La Cina è già una prima nazione per i pagamenti digitali e il CBDC è una naturale evoluzione di tale strategia. Gli Stati Uniti sembrano preoccupati di poter sfidare il predominio del dollaro USA. Gli stessi Stati Uniti non hanno rivelato molto in termini di piani CBDC.

Le CBDC stanno procedendo a un ritmo rapido

Lo sviluppo dei CBDC ha stimolato sia il sostegno che le critiche dall’interno del mercato. Alcuni lo vedono come un passo necessario verso l’adozione mainstream, mentre altri hanno disapprovato il controllo centralizzato. La critica si concentra in gran parte sul fatto che i CBDC non evitano realmente le emissioni delle valute legali.

Con oltre 60 paesi che stanno prendendo in considerazione i CBDC, il palcoscenico è pronto per blockchain per consolidare la società moderna. Come notato dal rapporto, collegarli a progetti di vendita al dettaglio potrebbe ampliare notevolmente l’ambito.

L’obiettivo finale è che i cittadini debbano disporre di mezzi di scambio di denaro più rapidi, economici e più a prova di frode. Tuttavia, alcuni anni prima che ciò accada, anche i CBDC più avanzati non dovrebbero essere lanciati ufficialmente a breve termine.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *