in

La VPN può essere hackerata?

Cos’è una VPN?

In un mondo in cui la privacy online e la sicurezza dei dati sono diventate difficili da raggiungere, la VPN è un salvatore. È l’abbreviazione di Virtual Private Network e funziona creando una connessione crittografata a un’altra rete su Internet. In termini più semplici, ti consente di navigare sul Web senza che la cronologia di navigazione ei dati vengano condivisi con nessuno. Con VPN, anche il tuo provider di servizi Internet (ISP) non sarà in grado di tracciare ciò che stai navigando online.

La VPN può essere hackerata? ” è una domanda che si pone spesso mentre parliamo di privacy e sicurezza. Prima di discutere di hacking, è importante capire perché avere una VPN è importante in primo luogo.

Vantaggi della VPN

1. Maschera il tuo indirizzo IP (Internet Protocol)

In generale, i siti web che visiti possono accedere alla tua geolocalizzazione dall’indirizzo IP (Internet Protocol) del tuo router. Ma quando ti connetti a un server VPN, i siti possono vedere solo l’indirizzo IP della VPN.

Capiamo come funziona: quando accedi a Internet, raggiunge prima il server VPN tramite una connessione crittografata. Da lì raggiunge il sito a cui desideri accedere mantenendo così al sicuro tutte le tue informazioni di navigazione. Allo stesso modo, la risposta dal sito web raggiunge il server VPN e da lì arriva nel tuo dispositivo.

2. È possibile accedere a siti Web e giochi con limitazioni regionali

La parte più sorprendente dell’utilizzo di una VPN è che visiti siti Web e giochi a giochi bloccati nella tua regione. Ad esempio, Facebook è bloccato in Cina, ma quando sei connesso a un server VPN puoi accedere a Facebook da lì. Questa è una funzionalità incredibile se non vuoi perderti i tuoi programmi in streaming preferiti mentre viaggi in altri paesi in cui è limitato. Succede perché il server VPN può essere ovunque nel mondo ei siti Web non possono tracciare la tua posizione esatta.

3. Stai lontano dagli occhi di spionaggio

Al giorno d’oggi, le reti Wi-Fi pubbliche sono disponibili ovunque tu vada, inclusi ristoranti, hotel e persino stazioni degli autobus. Sebbene ti consenta di accedere a Internet gratuitamente, comporta anche il rischio di essere hackerati. Informazioni sensibili come i dettagli bancari e le password possono essere esposte agli hacker e portare a frodi.

Poiché la VPN utilizza la crittografia, protegge la tua privacy e si assicura che le transazioni che effettui siano sicure. Oltre a proteggerti da hacker e criminali informatici, tiene anche gli occhi di spionaggio del governo lontani dalle tue attività di navigazione.

Perché la scelta di una VPN di alta qualità è fondamentale?

Ora che sai che la VPN è progettata per mantenere le tue informazioni private e sicure, torniamo alla domanda in questione? La tua VPN può essere hackerata? La risposta a questo purtroppo sì, ma con molti avvertimenti. Questo non dovrebbe impedirti di optare per una VPN e la chiave per rimanere al sicuro è scegliere la VPN giusta.

Quando si tratta di scegliere una VPN, ci sono una miriade di opzioni disponibili. Ci sono anche molte app gratuite che devono semplicemente essere scaricate e non richiedono la configurazione manuale. Tuttavia, devi essere abbastanza cauto da stare lontano da fornitori di qualità inferiore agli standard in quanto potrebbero raccogliere e vendere i tuoi dati. Inoltre, le chiavi di crittografia VPN di basso livello sono più facili da essere rubate dai criminali informatici. Possono reindirizzare intenzionalmente a una pagina falsa e indurti a compromettere l’ID utente e la password.

È essenziale scegliere una VPN di alta qualità che utilizzi crittografie avanzate. Gli hacker se ne stanno alla larga poiché le crittografie sono troppo complesse per essere violate. Inoltre, è anche dispendioso in termini di tempo e molto costoso hackerare tali funzionalità di sicurezza.

Cose da tenere a mente quando si sceglie una VPN

Per sapere se la tua VPN è buona come afferma di essere, controlla se utilizza gli standard di crittografia AES a 256 bit. È lo standard più forte che può mantenere le tue informazioni al sicuro e proteggerti dagli hacker.

Un altro aspetto importante da verificare è se il provider VPN segue una rigorosa politica di no-log. Ciò garantisce che anche se un hacker ottiene l’accesso alla rete del provider, non otterrà nessuno dei tuoi dettagli. Indirizzo IP, protezione da perdite DNS, criteri di gestione del server e sistema di autenticazione sono altre importanti caratteristiche da controllare.

Una volta che inizi a utilizzare una VPN, è quasi impossibile guardare la navigazione in un altro modo. Scegli la VPN giusta e assicurati di privacy e sicurezza online.

Il post La VPN può essere hackerata? è apparso per primo Suggerimenti addictive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *