in

La soluzione interoperabile per la privacy Panther Protocol ottiene 8 milioni di dollari dagli investitori

Il mondo della finanza decentralizzata sta crescendo a un ritmo tremendo. Nel febbraio 2020, il valore totale bloccato nello spazio DeFi era di un misero miliardo di dollari. Ad aprile 2021, il valore bloccato in DeFi ha superato a enormi $ 100 miliardi. Per quanto riguarda il numero di utenti DeFi, ci sono 1,75 milioni di utenti DeFi, secondo il rapporto ConsenSys Q1 2021 sull’ecosistema DeFi di Ethereum. Allo stesso tempo, sono cresciute anche le sfide nello spazio DeFi.

Uno dei problemi più urgenti nello spazio DeFi oggi è la privacy. Molti utenti e trader di criptovalute diffidano di effettuare transazioni che potrebbero rivelare la loro identità. Temono di essere sottoposti a sorveglianza e spionaggio economico mentre partecipano a transazioni relative alla DeFi. Le loro preoccupazioni non sono infondate, considerando la natura immutabile e trasparente della blockchain. Pertanto, la domanda di privacy transazionale è elevata.

Elevata richiesta di privacy tra gli investitori di criptovalute

L’unica cosa che le balene, gli investitori di criptovalute al dettaglio e i trader istituzionali temono di più è che qualcuno copi le loro strategie tramite una tecnica di reverse engineering. Non possiamo biasimarli: dopotutto, DeFi e lo spazio crittografico nel suo insieme sono un campo molto competitivo in cui i trader possono perdere il loro MOJO in un istante. Realizzando l’elevata richiesta di privacy nello spazio DeFi, Protocollo Pantera ha escogitato una soluzione innovativa per alleviare i problemi di privacy dei trader di criptovalute. I suoi fondatori sono Oliver Gale, il pioniere del CBDC, e il Dr. Anish Mohammed, un noto esperto di tecnologia Zero-Knowledge Proofs.

Di recente, 140 investitori hanno preso parte a una vendita privata condotta da Panther Protocol. Hanno investito $ 8 milioni, il che mostra l’alto potenziale di rialzo di un protocollo di privacy interoperabile in DeFi. Alcuni dei principali VC a investire in Panther Protocol sono stati Master Ventures, Rarestone Capital, Alphabit Fund, Kosmos VC, Protocol Ventures, Arcanum Capital, MarketAcross, Titans Ventures, Nextgen e altri. Dopo la vendita privata di successo, Panther Protocol dovrebbe aprire la sua vendita pubblica nel terzo trimestre del 2021.

Per quanto riguarda il funzionamento del protocollo Panther, dobbiamo prima capire cosa sono gli zAssets. zLe risorse sono le risorse digitali garantite e gli utenti dovranno coniarle per iniziare a utilizzare il protocollo Panther. Per coniare zAssets, gli utenti possono garantire risorse digitali come BTC, ETH e USD, ad esempio, e riceveranno in cambio zBTC, zETH e zUSD. I trader possono utilizzare questi zAsset su qualsiasi protocollo DeFi con sicurezza poiché sono specificamente progettati per offrire la massima privacy.

Per quanto riguarda l’utilità di zAssets, Oliver Gale, CEO e co-fondatore di Panther Protocol lo riassume perfettamente nella sua citazione:

“Riteniamo che zAssets diventerà una classe di asset in continua espansione per gli utenti che desiderano le proprie transazioni e strategie nel modo in cui dovrebbero essere sempre state: private. Stablecoin, token di utilità e NFT saranno tutti intrisi di privacy. La DeFi istituzionale e il Web3 richiedono la privacy per scalare e interrompere i sistemi legacy”.

Una tecnologia rivoluzionaria

Il protocollo Panther risolverà l’eterno dilemma di mantenere l’equilibrio tra privacy e conformità per gli utenti di criptovalute una volta per tutte. Questa funzione sarà utile in alcuni casi specifici in cui gli utenti devono soddisfare i requisiti di conformità del protocollo fornendo alcune informazioni di base. Panther Protocol consente all’utente di decidere di quanta privacy ha bisogno per le proprie transazioni.

Gli utenti hanno il controllo di decidere se vogliono optare per una transazione completamente privata o parziale, a seconda dei requisiti di conformità del protocollo DeFi che stanno utilizzando. Una di queste caratteristiche di Protocollo Pantera è noto come Divulgazioni a conoscenza zero. Con la divulgazione a conoscenza zero, gli utenti possono garantire che i dati sottostanti non siano condivisi con il protocollo DeFi dimostrando la conformità.

Molti investitori istituzionali considereranno in particolare le divulgazioni a conoscenza zero un salvavita, poiché li aiuta ad affrontare due sfide responsabili di investimenti istituzionali limitati nello spazio DeFi: privacy e conformità. Per offrire la funzionalità di divulgazione a conoscenza zero, Panther Protocol utilizza la tecnologia a prova di conoscenza zero insieme a fornitori di fiducia. Era giunto il momento di iniziare ad affrontare le sfide sulla privacy in DeFi per continuare a crescere a un ritmo rapido. Pertanto, Panther Protocol sta entrando nel settore al momento giusto.

Dichiarazione di non responsabilità: questo è un post a pagamento e non deve essere trattato come notizia/consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *