in

La società mineraria Bitcoin promette di essere neutrale al carbonio dopo la recente dichiarazione di Tesla

Inutile dire che Tesla è stata al centro della scena la scorsa settimana quando la società ha annunciato che non avrebbe più supportato i pagamenti in bitcoin per i suoi veicoli elettrici.

Il messaggio sembra aver risuonato, poiché Greenidge Generation Bitcoin Mining ha promesso di essere carbon neutral nel 2021 e oltre.

Estrazione di Bitcoin a emissioni zero

Dopo aver annunciato l’intenzione di espandere le sue operazioni di mining di Bitcoin il mese scorso, Greenidge sta ora cercando di diventare completamente carbon neutral quest’anno e in futuro.

L’azienda è impegnata nella causa e prevede di investire in progetti di energia rinnovabile con sede negli Stati Uniti.

Secondo un recente comunicato stampa, la società parteciperà anche alla Regional Greenhouse Gas Initiative, un programma basato sul mercato in cui i partecipanti vendono quote di CO2 tramite aste e investono i proventi in energie rinnovabili ed efficienza energetica.

A parlare della questione è stato Jeffrey Kirt, CEO dell’azienda, che ha dichiarato:

“La nostra capacità di mining di bitcoin è già la migliore della categoria e perfettamente integrata con la nostra generazione di elettricità che alimenta migliaia di case e aziende. Facendo il passo coraggioso e unico di creare o estrarre criptovalute completamente a zero emissioni di carbonio immediatamente, al contrario di una data lontana nel futuro, Greenidge è ancora una volta leader negli sforzi ambientali “.

Il messaggio di Musk risuona

L’annuncio di Greenidge arriva pochi giorni dopo che il principale produttore di veicoli elettrici, Tesla, ha rivelato che non supporterà più i pagamenti in bitcoin. Come motivo della sua decisione, la società ha citato le preoccupazioni ambientali legate all’estrazione di bitcoin.

Elon Musk, CEO dell’azienda, ha confermato e ribadito di essere ottimista sulle criptovalute, ma fintanto che non ha un impatto ambientale negativo.

La società ha anche affermato che sta cercando alternative “ più ecologiche ” a Bitcoin in modo che possa continuare ad accettare pagamenti crittografici. Ciò ha portato a molte speculazioni su quale criptovaluta avrebbe scelto. Poco dopo, Musk ha detto che sta lavorando a stretto contatto con gli sviluppatori di Dogecoin per migliorare l’efficienza delle transazioni, facendo credere a molti che la moneta ispirata ai meme potrebbe essere la scelta di Tesla.

OFFERTA SPECIALE (sponsorizzata)

Binance Futures 50 USDT FREE Voucher: Usa questo link per registrarti e ottenere il 10% di sconto sulle commissioni e 50 USDT quando fai trading con 500 USDT (offerta limitata).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserire il codice POTATO50 per ottenere il 50% di bonus gratuito su qualsiasi deposito fino a 1 BTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *