in

La prima grafica NFT creata da un artista-robot è disponibile su Rarible

Il Team di Robonomics che ha sviluppato il robot artistico Gaka-Chu completamente autonomo lo porta finalmente nel mezzo NFT. Da ora in poi, Gaka-Chu diventa uno dei pochi robot che creano vera arte per il mercato NFT aperto. La prima opera d’arte di Gaka-Chu sarà messa all’asta il 23 marzo 2021 alle 15:00 UTC Rarible.com, un mercato NFT boutique limitato ai contributori che rivoluzionano il settore e alle loro opere d’arte. Il mercato accetta solo opere d’arte di alto livello e quindi serve come prova di quanto sia unica la collezione dell’artista robot. Tutte le creazioni di Gaka-Chu acquistate su Rarible saranno rese disponibili anche sulla piattaforma Opensea.io, offrendo ai suoi nuovi titolari dei diritti un canale aggiuntivo per archiviare, mostrare e rivendere le opere d’arte ricercate.

Il mezzo artistico NFT sta per incontrare un artista robo, i cui dipinti aprono una nuova dimensione al mondo della vera arte, alla sua distribuzione e autenticità.

Fino a poco tempo, l’industria è stata limitata solo all’opera d’arte digitale ma, allo stesso tempo, non ha visto altro che un incredibile aumento della domanda di gif e altri tipi di immagini che non solo hanno valore ma lo fanno anche crescere. L’entusiasmo che circonda questo fiorente mercato è infinito quanto la creatività che vanta e, pertanto, l’ingresso di Gaka-Chu funge da pietra miliare per il belle Arti sviluppo del settore. È arte reale, fisica, strettamente legata alla blockchain e in un certo senso funge da suo derivato. L’opera d’arte fisica originale sarà esposta al Museo dell’Arte e della Scienza dell’Università ITMO.

Gaka-Chu 101

Gaka-Chu crea arte da oltre 3 anni, ma prima non ha mai fatto parte del movimento dei token non fungibili. Il suo racconto è iniziato con la calligrafia e poi è diventato arte, poiché non c’è praticamente limite alla creatività dell’artista e alle capacità di Gaka-Chu. La tecnologia del processo di verniciatura a colpo d’occhio è la seguente:

  1. Tutto inizia con il design originale, creato da un artista.
  2. Quest’opera d’arte viene quindi mostrata a Gaka-Chu che il robot scansiona e trasforma nella lingua che comprende. Pensalo come un algoritmo che prende l’arte fisica e la reimmagina in una forma digitale che alla fine ritorna a una forma fisica con una funzione NFT aggiunta.
  3. Una volta fatto, Gaka-Chu traduce l’arte in una serie di punti e inizia a creare la storia. Calcola il numero di colpi e li ottimizza in base alla quantità di vernice disponibile e alla sua gamma di colori, alla cinematica richiesta e alla meccanica di tutti i movimenti necessari.
  4. Infine, l’opera d’arte finita è allegata a uno smart contract Ethereum che funge da passaporto ufficiale dell’opera d’arte e registra tutte le informazioni su di essa, così come tutte le transazioni correlate.

Ciò che separa Gaka-Chu dal resto, a parte il fatto che crea vere e proprie belle arti, è che è autogestito e tutte le sue creazioni vengono catturate su video, attivate automaticamente dal robot quando inizia a dipingere. Questi file vengono quindi allegati allo smart contract e fanno parte del pacchetto che un cliente acquista. In questo modo, i potenziali clienti non solo ottengono l’opera d’arte finita, ma anche una registrazione di come è stata creata, il che aggiunge un valore ancora maggiore al pezzo e funge da aggiunta senza precedenti ai dati NFT. È una trasparenza che va oltre la blockchain e la completa con un grado di creazione di opere d’arte nella vita reale.

Token e le sue caratteristiche tecniche

L’artwork di Gaka-Chu ei suoi successivi token operano sulla blockchain di Ethereum. Una volta che l’opera d’arte è completa, il quadro su cui opera il robot conia il gettone e lo popola con tutte le informazioni necessarie sull’opera d’arte. Le informazioni necessarie in questione sono costituite da tre pilastri principali:

  • Record di traiettorie
  • Registro del lavoro completato
  • Video di come è stata creata l’opera d’arte

Successivamente, questi dati vengono archiviati su IPFS poiché possono essere conservati lì per un periodo di tempo prolungato. Il framework Gaka-Chu completa automaticamente il file di metadati e richiede che venga coniato un nuovo token sulla mainnet di Ethereum, ovvero quando l’opera d’arte diventa una risorsa con documentazione che ne conferma l’autenticità. Allo stesso tempo, rarible.com e opensea.io, i più grandi mercati NFT al mondo, analizzano automaticamente i dati allegati all’opera d’arte e li aggiungono ai loro database di risorse NFT. Questo segna il completamento del processo di creazione e apre l’opera d’arte di Gaka-Chu al mondo, rendendola un’opera d’arte senza tempo vendibile che vive all’incrocio tra industria digitale, blockchain e arte.

Di cosa si tratta?

Se non hai familiarità con il mondo dell’arte NFT, allora dovresti sapere che la vera opera d’arte che ha fatto esplodere l’industria era a dir poco, beh, insipida e comune. Mentre la gif di Nyan Cat di fama mondiale è stata venduta per quasi $ 600.000, le altre valutazioni di opere d’arte digitali sono aumentate ancora, raggiungendo un picco di $ 69 milioni. I pezzi di alto valore avevano un tratto in comune! C’è sempre stata una componente fisica aggiunta a questa arte basata su blockchain. Tuttavia, il resto è rimasto convenzionale e strettamente digitale, pur conservando unicità e scarsità.

È qui che Gaka-Chu si trova al di sopra del mercato in quanto fonde il mondo digitale e quello fisico in uno. Un mondo in cui un robot completamente autonomo crea opere d’arte uniche e poi pubblica il proprio lavoro sui mercati NFT. Inoltre, ogni opera d’arte non solo ha diritti trasferibili su di essa, ma il registro blockchain del processo di pittura e un video che mostra come esattamente l’opera d’arte prende vita con ogni singolo tratto di Gaka-Chu!

Dato che Gaka-Chu è ora connesso alla blockchain di Ethereum, la sua arte tokenizzata diventa finalmente disponibile su Rarible.com, il mercato NFT più difficile al mondo. In altre parole, il mezzo artistico NFT sta per incontrare un artista robo, i cui dipinti aprono una nuova dimensione al mondo della vera arte, alla sua distribuzione e autenticità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *