in

La nuova funzione di sicurezza di WhatsApp proteggerà anche i backup delle tue chat

L’app di messaggistica di proprietà di Facebook WhatsApp protegge le conversazioni che si verificano sulla sua piattaforma utilizzando la crittografia end-to-end. La nuova funzione di sicurezza di WhatsApp indica che tutte le conversazioni dei suoi utenti sono completamente protette e nessuno, nemmeno l’azienda stessa, può controllare il contenuto di una chat.

Ma l’azienda non offre questa funzione di sicurezza per i backup delle chat su Google Drive. Secondo i rapporti, l’azienda sta lavorando a una nuova funzione di sicurezza per salvaguardare le conversazioni degli utenti. Questa nuova sicurezza proteggerà i backup delle chat utilizzando la stessa strategia utilizzata per proteggere i messaggi inviati e ricevuti sulla sua piattaforma.

Secondo il sito del blog, l’app di messaggistica di proprietà di Facebook sta specificando che la chiave di crittografia a 64 cifre sarà in grado di comprendere cifre numeriche e lettere minuscole tra le lettere “a” e “f”.

Per crittografare i backup delle chat, l’azienda intende utilizzare l’esadecimale. Secondo il sito del blog, questa nuova funzione di backup delle chat salvaguarderà i backup delle chat degli utenti da accessi non autorizzati su Google Drive con una password che non verrà condivisa su Facebook, Apple, WhatsApp o Google.

Ora parliamo di quando sarà disponibile per l’uso questa ultima funzione di sicurezza che nomina i backup delle chat. Secondo i rapporti, questa funzione è ancora in fase di sviluppo. Con futuri aggiornamenti, sarà disponibile su WhatsApp per Android beta.

Oltre a questo, nelle notifiche di chat su Android, l’app di messaggistica di proprietà di Facebook sta ulteriormente lavorando per cambiare il colore degli elementi dell’interfaccia utente. Secondo un rapporto separato, quando la modalità oscura è stata abilitata, WhatsApp intende cambiare il colore dei pulsanti Rispondi e Contrassegna come in lettura da verde scuro a blu scuro.

Inoltre, questa nuova funzionalità è accessibile nella versione 2.21.12.12 dell’app beta Android di WhatsApp. WhatsApp ha inoltre intenzione di cambiare il colore di questi elementi in modalità luce. Tuttavia, al momento tale modifica non è visibile a tutti i beta tester. Questo avanzamento segue un’altra mossa dell’azienda a quel punto WhatsApp ha cambiato il colore dell’icona del profilo di individuo e gruppo, dove non era stata impostata alcuna foto, da grigio a blu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *