in

La Banca Centrale di Svezia ha pubblicato il primo studio sulla valuta digitale

I piani della Svezia per creare una valuta digitale della banca centrale potrebbero essere più complicati di quanto inizialmente pensato secondo un nuovo studio pubblicato dalla banca centrale della nazione. Si stima che il paese scandinavo potrebbe ritardare il rilascio della corona elettronica fino al 2026.

Che aspetto ha un futuro senza contanti?

La Riksbank pubblicato i risultati della prima fase di un progetto pilota che esplora un’eventuale era post-cash e le sue conseguenze. La simulazione ha mostrato che la rapida velocità con cui il denaro sta scomparendo presenta “potenziali problemi”. Tuttavia, una valuta digitale sotto il controllo di una banca centrale ha la capacità di affrontarli.

Il progetto è colossale e la banca centrale svedese, che è la più antica al mondo, continua a ritardare i tempi per completarlo. Inizialmente, l’istituzione ha annunciato che sarà pronta per il compito e andrà avanti con la corona elettronica entro il 2018.

La Riksbank ha ora indicato che l’attuale progetto pilota non vedrà la luce prima del prossimo anno. Alcune proiezioni più pessimistiche, tuttavia, hanno allungato il lasso di tempo fino alla fine del 2026.

Mithra Sundberg, che guida il progetto Riksbank a Stoccolma, ha affermato che è fondamentale evitare di accontentarsi della tecnologia prima di rendersi conto esattamente di cosa deve fare la valuta digitale. La banca ha indicato che non sta sostituendo il contante e andare avanti con l’attività molto probabilmente richiederà un nuovo quadro giuridico prima di rilasciarlo.

Nel frattempo, la più grande economia della penisola scandinava è orgogliosa di essere una delle più piccole utilizzatrici di denaro contante al mondo. Durante la pandemia, l’utilizzo del contante nel paese era al livello più basso mai raggiunto. Secondo la ricerca della Riksbank, meno di un decimo di tutti i pagamenti nella contea vengono effettuati in contanti.

Svezia. Fonte: GlobalRiskInsights

La polemica da altri paesi

Anche la Norvegia, il paese confinante con la Svezia e un’altra nazione principalmente senza contanti pesato sull’argomento CBDC. Tuttavia, la sua banca centrale ha affermato che “non è ancora necessario” introdurre la valuta digitale.

Anche altri paesi hanno parlato di essere una prima mossa nel campo della valuta digitale. Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha recentemente affermato che non è necessario forzare il processo. Ha notato che gli Stati Uniti “preferirebbero avere ragione che primi”.

Sundberg ha osservato che il progetto svedese della corona elettronica deve ancora esplorare le conseguenze di politica monetaria di tale trasformazione. Ma il suo team aveva “esaminato le possibilità tecniche di poter addebitare gli interessi”.

Nel frattempo, la Riksbank si è concentrata su un cosiddetto modello a due livelli. Questo sistema sarà responsabile della circolazione e del riscatto di CBDC. Michael Lindgren, responsabile tecnico del progetto presso l’entità, ha affermato che questo modello consentirà il contatto diretto tra i cosiddetti partecipanti, come banche o società di pagamento, e gli utenti finali.

OFFERTA SPECIALE (sponsorizzata)

Binance Futures 50 USDT FREE Voucher: Usa questo link per registrarti e ottenere il 10% di sconto sulle commissioni e 50 USDT quando fai trading con 500 USDT (offerta limitata).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserire il codice POTATO50 per ottenere il 50% di bonus gratuito su qualsiasi deposito fino a 1 BTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *