in

KIWIE ha deciso di lanciare NFT che rappresentano la street art della vita reale in 1001 località

[PRESS RELEASE – Please Read Disclaimer]

Riga, Lettonia, 6 aprile 2021WOWS, un collettivo di street art lettone famoso in tutto il mondo, sta svelando una nuova serie di installazioni artistiche abilitate alla blockchain in tutto il mondo. Basandosi sul caratteristico personaggio Fat Monster sviluppato da KIWIE nel 2006, gli artisti stanno realizzando graffiti di strada che sono di proprietà diretta del titolare dell’NFT.

I KIWIE NFT saranno dotati di una figura 3D virtuale personalizzata che rappresenta una vera pittura a spruzzo da qualche parte nel mondo. La figura includerà un geotag che associa l’NFT alla rispettiva opera d’arte. Il titolare della NFT possiede effettivamente l’arte di strada ed è libero di rivendere l’opera d’arte. Oltre alla figura virtuale in 3D, i partecipanti all’asta NFT riceveranno anche una carta di metallo che rappresenta il Fat Monster che hanno acquistato. Se il dipinto Fat Monster viene rimosso o coperto nella vita reale, l’NFT si trasformerà in un unico “mostro fantasma”.

The Fat Monster è cresciuto fino a diventare una grande comunità di fan, con oltre 18.000 follower su Instagram. Le persone si divertono a cercarli in qualsiasi città vadano e condividono le scoperte sui social media. I mostri grassi in ogni luogo hanno il loro design unico, spesso radicalmente diverso da qualsiasi altro pur mantenendo la stessa essenza. Un movimento KIWIE Fan Art vede anche i membri della comunità disegnare le proprie interpretazioni sul Fat Monster.

“Il Fat Monster è una creazione unica e iconica, ed è diverso da quello che fanno molti altri artisti di strada”, ha affermato Kristaps Vaivods, Lead Business Strategist di KIWIE. “Adoro la comunità globale che si è formata attorno ai simpatici mostri e spero che la capacità di possedere davvero un pezzo di arte di strada sia ancora più stimolante”.

Gli NFT sono rivoluzionari per l’ecosistema della street art a causa della loro natura non invasiva. In precedenza, era richiesta la vendita del lavoro di un artista di graffiti distacco il muro dove è stato disegnato, anche se l’ambiente intorno all’opera d’arte faceva parte del suo significato. Questo è il caso del lavoro di KIWIE, dove la posizione fisica è una parte incredibilmente importante del fascino del Fat Monster.

“Usare gli NFT per rappresentare la proprietà consente di mantenere intatta la bellezza dell’arte”, ha aggiunto KIWIE, il creatore di Fat Monster. “Blockchain non è solo una parola d’ordine qui, abilita legittimamente qualcosa che prima era impossibile.”

KIWIE prevede di rilasciare il primo lotto di 5 NFT il 13 aprile tramite Raribile. Questi rappresenteranno le opere d’arte esistenti, mentre i prossimi quattro lotti nei prossimi mesi saranno composti da nuove opere d’arte realizzate appositamente per gli NFT.

Mashya Vyazemskaya, responsabile delle comunicazioni presso Rarible, ha dichiarato: “La comunità NFT ha cercato modi significativi per collegare l’arte fisica e digitale. Kiwie 1001 è un progetto intelligente, mirato e divertente di un fantastico artista di strada che fa esattamente questo. Siamo felici che il team abbia scelto Rarible per il lancio! “

A proposito di KIWIE

KIWIE è il nome di un collettivo artistico lettone guidato dall’omonimo Kiwie, uno dei primi artisti di strada in Lettonia. La firma Fat Monster di KIWIE è nata nel 2005 e ha ottenuto riconoscimenti in tutto il mondo per il suo design carino e il significato artistico unico. Kristaps Vaivods, un veterano del settore dei giochi blockchain, guida la visione blockchain per il collettivo ed è la mente dietro le sue rivoluzionarie gocce NFT.

OFFERTA SPECIALE (sponsorizzata)

Binance Futures 50 USDT FREE Voucher: Usa questo link per registrarti e ottenere il 10% di sconto sulle commissioni e 50 USDT quando fai trading con 500 USDT (offerta limitata).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserire il codice POTATO50 per ottenere il 50% di bonus gratuito su qualsiasi deposito fino a 1 BTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *