in

Intel prende in giro i MacBook basati su Apple M1 lanciando campagne pubblicitarie

Gli utenti ei revisori hanno elogiato allo stesso modo i chip Apple M1 e sembra che Intel stia diventando gelosa. Chipzilla, i cui processori sono stati respinti per aprire la strada alla soluzione centrale di Apple, ha lanciato una campagna pubblicitaria per evidenziare le carenze del laptop alimentato da M1.

Sull’account Twitter ufficiale, Intel ha pubblicato gli annunci “Go PC”. Le ultime navi per PC sono la macchina preferita sia dai giocatori che dagli scienziati, in quanto possono “alimentare un lancio di razzi e lanciare Rocket league.

Il collegamento nel tweet si dirige a un supporto Intel Video Youtube di Jon Rettinger. Esplora il motivo per cui qualcuno sta cercando un Mac con M1. Tuttavia, devono prima considerare uno dei nuovi laptop Evo di Intel.

“Se stai cercando un buon laptop nel 2021, ci sono molte cose da considerare, ma la scelta del processore potrebbe essere più importante di quanto pensi”, menzionato nel video.

La scorsa settimana, l’annuncio ha seguito un’altra affermazione secondo cui nessun Mac può presentare un touchscreen, una modalità tablet e funzionalità dello stilo all’interno di una singola macchina contrariamente al PC.

Prima dell’arrivo dei chip Apple M1, i processori Intel avevano alimentato i Mac per molti anni. Il Team Blue vuole che le sue CPU rimangano nei MacBook. Tuttavia, Cupertino intende rimuovere gradualmente tutti i processori Intel dalla sua gamma entro il 2022.

Recentemente, Intel ha rilasciato una serie di benchmark di riferimento incrociato tra un MacBook Pro M1 e un laptop con un Core i7-1185G7. Il rapporto ha ricevuto critiche poiché i tentativi sembravano preferire Intel. Il settore dei giochi osserva che numerosi giochi non funzionano su Apple M1. Tuttavia, il chip di Cupertino supera i molti titoli Intel che girano su entrambe le CPU.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *