in

Instagram per disabilitare gli utenti a condividere video di feed e post nelle storie

Secondo diversi rapporti, la piattaforma di social media Instagram sta testando un nuovo aggiornamento. Quest’ultima modifica potrebbe ottenere reazioni combinate da utenti di tutto il mondo. Con questo aggiornamento, gli utenti di Instagram non saranno in grado di condividere o ricondividere i loro post dai feed come storie. Fondamentalmente, la piattaforma impedisce agli utenti di condividere video di feed e post su Storie.

Secondo un tweet del consulente di social media Matt Navarra, Instagram ha dichiarato tramite un banner di notifica che afferma “Testare una modifica alla condivisione delle storie”.

Inoltre, la dichiarazione della notifica afferma:

“Abbiamo sentito dalla nostra community che desidera vedere meno post di feed nelle storie. Durante questo test, non sarai in grado di aggiungere un post di feed alla tua storia. “

In precedenza la notifica per la variazione nella condivisione di storie è stata affrontata in diversi paesi selezionati. Abbiamo verificato se gli utenti potevano condividere i post dei loro feed nella loro storia e la funzione, tuttavia, funziona in Pakistan. Tuttavia, secondo il tweet di Navarra, la funzione è stata disabilitata in paesi come Cina, Thailandia e Argentina da dicembre 2020.

Inoltre, se questa nuova funzione è disabilitata anche in India, sarà una sorpresa significativa per le piccole imprese perché dipendevano dalle persone che pubblicano e vedono i loro prodotti attraverso i post dei feed condivisi come storie.

La società di proprietà di Facebook sta inoltre lanciando una funzione “eliminata di recente” che aiuterà gli utenti a recuperare i post per un massimo di un mese o a eliminarli per sempre. Gli utenti dovranno verificare di essere i proprietari del file Account Instagram tramite e-mail o testo per utilizzare la funzione.

Oltre a questo, gli utenti possono ottenere questa ultima funzionalità accedendo alle “impostazioni” dell’app, seguite da “account” e successivamente “eliminate di recente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *