in

In risposta al DLSS di Nvidia, quest’anno AMD lancia FidelityFX Super Resolution

AMD conferma il lancio previsto di “FidelityFX Super Resolution” o FSR per competere con il DLSS di Nvidia quest’anno. Il vicepresidente della grafica di AMD afferma che FSR è “una delle più grandi startup di software che abbiamo internamente, perché sappiamo quanto sia cruciale che se vuoi attivare il ray tracing e non vuoi (…) la tua GPU viene colpita così difficile.”

Il DLSS di Nvidia, ovvero Deep Learning Super Sampling, è stato molto apprezzato dai giocatori e la seconda versione della tecnologia ha mostrato risultati eccezionali in termini di qualità dell’immagine e prestazioni incrementali, soprattutto nei titoli compatibili con il ray tracing. L’ecosistema DLSS cresce ogni mese che passa, rendendo le schede grafiche RTX di Nvidia una scelta allettante.

AMD deve ancora introdurre una tecnologia equivalente alle GPU Radeon. Sebbene molti siano tornati a utilizzare una risoluzione inferiore a quella nativa in combinazione con Radeon Sharpening o FidelityFX CAS ottenere un minimo di risultati simili – non una soluzione ideale né equivalente. Al rialzo, queste modifiche non richiedono il coinvolgimento degli sviluppatori di giochi per aggiungere un supporto specifico per la tecnica di super campionamento e inoltre funzionano a tutte le risoluzioni, al contrario del DLSS.

AMD ha lavorato su FidelityFX Super Risoluzione (FSR), una tecnologia che avrebbe funzionato con molte GPU AMD Radeon e quelle che abbiamo osservato su Xbox Series X / S e PlayStation 5. Intende farlo correttamente sia su PC che su console, quindi non era pronto in tempo per il rilascio delle schede grafiche della serie Radeon RX 6000, né per la nuova generazione di console di gioco

In un file colloquio con PC World, il vicepresidente della divisione grafica di AMD, Scott Herkelman, ha affermato che il lavoro è proseguito FIdelityFX Super Risoluzione sta “procedendo molto bene internamente”. Inoltre, ha affermato, la valutazione della qualità dell’algoritmo di upscaling richiederà un po ‘di tempo in più. Nel frattempo, la società ha dato la priorità al lancio di FSR quest’anno.

AMD di solito esorta a rendere le sue tecnologie aperte e multipiattaforma, e FSR non fa eccezione. Durante questo, meglio se l’azienda impara dagli errori di Nvidia con DLSS, che non ha avuto successo fino al lancio dopo un anno e in seguito a un’importante ristrutturazione del suo approccio.

Herkelman lo descrive FSR di AMD non si baserà essenzialmente sull’apprendimento automatico, che dovrebbe presumibilmente fornire una piccola speranza a molti giocatori alle prese con le vecchie schede Radeon. Ebbene, in teoria, AMD mira a lanciare FSR per tutto l’hardware compatibile, quindi la nuova tecnologia di up-scaling potrebbe essere basata accuratamente sull’API DirectML di Microsoft. Per quanto tutto ciò possa sembrare eccitante, aspetteremo di vedere come funziona davvero l’approccio di AMD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *