in

In che modo l’integrazione di Aave con Polygon massimizzerà i profitti

Aave ha annunciato l’integrazione con il sidechain Polygon di Ethereum. Con l’obiettivo di fornire alternative per le applicazioni DeFi utilizzabili da tutti, l’implementazione consentirà agli utenti di sfruttare le transazioni “quasi gratuite”.

Con un “ecosistema nascente” composto da protocolli come Quickswap e Aavegotchi, Polygon è connesso al servizio Oracle Chainlink. Pertanto, le informazioni che verranno inserite nel protocollo Aave saranno protette. Aave team dichiarato:

Polygon è l’opportunità per la comunità di Aave di integrare nuovi tipi di collaterali che sarebbero una scelta naturale per queste reti.

Precedentemente noto come MATIC, questa sidechain consentirà agli utenti di attingere al mercato Polygon Aave per scambiare token MATIC e 6 risorse aggiuntive tra cui la versione sintetica di Bitcoin WBTC, WETH, AAVE e stablecoin USDC, USDT e DAI.

Aave registra cifre in forte crescita

Inoltre, l’integrazione presenterà un “bridge” in modo che le risorse possano essere “esportate” nella sidechain di Polygon. In questo modo, gli utenti potranno ricevere “parte delle commissioni di transazione” per il pagamento delle transazioni su questa blockchain utilizzando MATIC.

Attualmente è attivo un Polygon Bridge per trasferire asset da Ethereum. Per accedere al bridge, gli utenti possono utilizzare il proprio portafoglio Metamask e aggiungere manualmente la blockchain di Polygon.

Secondo il comunicato, l’utilizzo della sidechain costa meno di $ 0,01. Per trasferire AAVE, USDC o effettuare prelievi, gli utenti pagheranno fino a $ 0,00006.

Prima dell’implementazione di EIP-1559, l’integrazione Aave / Polygon è un’alternativa altamente efficiente per ottimizzare i costi e accedere a nuovi strumenti per generare rendimento.

Come sottolinea il team di Aave, le commissioni elevate su Ethereum possono essere, allo stesso tempo, un ostacolo per alcuni utenti e una caratteristica del successo di una blockchain. La “domanda per l’uso di Ethereum” non è diminuita dal boom DeFi della scorsa estate.

Aave è un esempio di questa affermazione. Con 6 miliardi di dollari in Total Value Locked (TVL), Aave ha registrato una crescita della liquidità del 39% solo a marzo di quest’anno. Secondo il team dietro il protocollo:

Ciò è guidato dalla crescita organica di V1 e V2 e dal nuovo mercato AMM per i token del pool di liquidità, che detiene già $ 60 milioni. La liquidità è stata ben utilizzata, generando un livello record di interessi e commissioni di prestito flash che hanno quasi raggiunto i $ 10 milioni.

Come bonus, Aave si è integrato con Taurus per abilitare una soluzione di custodia e con Dharma per consentire depositi bancari direttamente nel protocollo.

Al momento della scrittura, AAVE viene scambiato a $ 394 con perdite dell’8,67% sul grafico giornaliero. Tuttavia, nella settimana AAVE è cresciuto dell’11,5%. Le sue numerose partnership e fondamentali indicano una continuazione della sua tendenza al rialzo per questo grafico.

AAVE su una traiettoria di correzione nel grafico a 24 ore. Fonte: AAVEUSDT Tradingview

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *