in

In calo del 10% in un giorno, i flussi di scambio di Ethereum salgono alle stelle

Ethereum ha seguito la traiettoria di Bitcoin e ha registrato una nuova correzione del 10% nel grafico giornaliero. Le principali criptovalute hanno sofferto nell’ultima settimana. La paura e l’incertezza sembrano guidare i partecipanti al mercato.

Al momento in cui scriviamo, ETH è scambiato a $ 2.270 con il rosso su tutti i grafici. La criptovaluta è stata respinta dopo aver brevemente violato l’area di $ 2,800. Durante la sessione di trading di ieri, il rifiuto è stato seguito da un calo di Bitcoin ed ETH si è rapidamente susseguito.

ETH in ribasso nel grafico giornaliero. Fonte: ETHUSD Tradingview

La criptovaluta si trova su un supporto critico con il potenziale per ulteriori ribassi se i rialzisti non riescono a contenere gli orsi intorno agli attuali livelli di prezzo. La pressione di vendita è alta. Dati fornito dalla società di analisi Jarvis Labs indica che intorno alle 18:00 UTC più di 177.900 ETH sono entrati nello scambio Binance.

È stato registrato anche un gran numero di afflussi di Bitcoin. Circa 4.500 BTC sono entrati in Binance intorno alle 10:00 UTC. Per entrambe le criptovalute, da allora ci sono stati afflussi aggiuntivi in ​​misura minore. L’afflusso di Ethereum ha visto circa 10.900 e 13.500 tra mezzanotte e le 19:00 UTC.

Ethereum ETH ETHUSD
Fonte: Jarvis Labs

Gli afflussi di ETH alle piattaforme di scambio hanno raggiunto i massimi annuali a maggio. Ulteriori dati forniti per CryptoQuant suggeriscono che il 19 maggioquesto e 23rd, Ethereum è sceso dal suo massimo storico è stato preceduto da un’impennata degli afflussi. Come mostra il grafico sottostante, il prezzo di ETH ha cercato di riprendersi, ma la pressione di vendita è stata implacabile.

Ethereum ETH ETHUSD
Fonte: CryptoQuant

Perché Ethereum ha ancora un potenziale di rialzo nel 2021?

Sebbene il breve termine possa essere dominato dagli orsi, ETH ha molto potenziale con Hard Fork “London” e l’introduzione di EIP-1599, Ethereum 2.0 e i suoi futuri aggiornamenti. Inoltre, questa piattaforma ospita tre delle narrazioni e dei settori di maggior successo negli ultimi anni: token non fungibili (NFT), DeFi e riserva di valore contro l’inflazione.

L’EIP-1599 renderà l’ETH un asset deflazionistico. Pertanto, molti credono che sarà una copertura migliore contro l’inflazione e una versione migliore dell’oro digitale rispetto a Bitcoin.

All’inizio di questa settimana, a rapporto trapelato dal gigante bancario Goldman Sachs ha previsto che Bitcoin perderà questa corsa a Ethereum. Il rapporto ha chiamato la rete di Ethereum “l’Amazon dell’informazione” e ha affermato che ha “maggiori possibilità” di diventare la riserva di valore “dominante” su oro e BTC.

Il rapporto completo è stato pubblicato da Goldman Sachs con interviste a importanti personalità del settore delle criptovalute. Uno di questi è Mike Novogratz, CEO di Galaxy Digital Holdings. Ha affermato che l’ETH supporterà un sistema globale adottato da molte persone. Faranno leva su pagamenti, DeFi e NFT, ha affermato Novogratz:

Le tre mosse più grandi nell’ecosistema crittografico – pagamenti, DeFi e NFT – sono per lo più costruite su Ethereum, quindi avrà un prezzo come una rete. Più persone lo usano, più cose vengono costruite su di esso e più alto sarà il prezzo alla fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *