in

Il prezzo di BTC scende sotto i $ 37K

Sembra che le autorità cinesi stiano raddoppiando le loro reiterazioni del precedente giro di vite sulle criptovalute.

  • L’ultimo forte avvertimento arriva dal Consiglio di Stato cinese.
  • Secondo a rapporto emesso oggi, il Comitato per la stabilità e lo sviluppo finanziario del Consiglio di Stato cinese ha tenuto una riunione, sottolineando che “il sistema finanziario ha implementato risolutamente le decisioni e gli schieramenti del Comitato centrale del partito e del Consiglio di Stato, aumentato il sostegno all’economia reale, il credito politiche accuratamente adattate alle esigenze delle entità di mercato e così via. “
  • Il rapporto, tuttavia, menziona anche che la riunione aveva uno scopo di lavorare in obiettivi di “prevenzione e controllo dei rischi finanziari”.
  • Lì, il documento ribadisce il giro di vite sul “comportamento di mining e trading di Bitcoin”.
  • Secondo ai media cinesi Wu Blockchain, “Questa è la prima volta che il livello più alto del governo cinese ha chiaramente proposto un colpo all’industria mineraria”.
  • La notizia ha avuto un impatto diretto sul prezzo del bitcoin, che è precipitato a un minimo intraday di $ 36.600, perdendo quasi $ 5.000 in una singola candela oraria.
BTC / USD. Fonte: TradingView
  • Vale la pena notare che questa è la seconda volta questa settimana in cui la Cina sta riciclando le vecchie normative, con un impatto diretto sul prezzo di BTC.
OFFERTA SPECIALE (sponsorizzata)

Binance Futures 50 USDT FREE Voucher: Usa questo link per registrarti e ottenere il 10% di sconto sulle commissioni e 50 USDT quando fai trading con 500 USDT (offerta limitata).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserire il codice POTATO50 per ottenere il 50% di bonus gratuito su qualsiasi deposito fino a 1 BTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *