in

Il ministro delle finanze britannico chiede il regolamento Stablecoin

Parlando oggi a una conferenza cittadina e finanziaria, John Glen ha affermato che le autorità devono regolamentare le stablecoin a causa della minaccia che rappresenta se una grande azienda domina il settore.

“Esiste il potenziale per alcune aziende di raggiungere rapidamente il dominio e escludere altri giocatori grazie alla loro capacità di scalare e collegarsi ai servizi online esistenti”, ha affermato il ministro dei servizi finanziari citato come dire.

Regolamentazione del più ampio mercato delle criptovalute non pressante

Nonostante le richieste degli esperti finanziari di creare un quadro legale per il più ampio mercato globale delle criptovalute, Glen ha osservato che la regolamentazione di “mercati più ampi delle criptovalute” non è così pressante come le stablecoin.

Secondo lui, è imperativo farlo perché, nel corso degli anni, sono diventate la più grande criptovaluta scambiando volumi con Tether USD (USDT) in testa.

Il ministro delle finanze britannico ha avvertito che, sebbene a nessun attore dominante sia stato permesso di conquistare il mercato, le cose potrebbero cambiare dall’oggi al domani quando una società popolare ottiene l’approvazione normativa necessaria per lanciarne uno.

Ricordiamo che a metà del 2019, Facebook aveva pianificato il lancio della sua stablecoin, originariamente conosciuta come Libra, che è stata successivamente ribattezzata Diem.

Il progetto, che è governato dalla Libra Association, sarà con Facebook insieme ad altre importanti entità poiché i suoi membri prevedono di lanciare una criptovaluta che non avrà problemi di volatilità riscontrati in altre criptovalute.

Tuttavia, i regolatori globali si sono opposti alla mossa a causa del predominio di Facebook nello spazio dei social media, con l’azienda che ha più di due miliardi di utenti attivi mensilmente.

“Abbiamo un’opportunità unica nella generazione qui per fare enormi passi avanti nell’efficienza dei servizi finanziari e, in ultima analisi, a vantaggio dei consumatori e dell’economia nel suo complesso”, ha aggiunto Glen.

Regole diverse

Mentre la Gran Bretagna ha già preso in considerazione la regolamentazione delle stablecoin, il cane da guardia finanziario del paese ha rifiutato di emettere le sue regole di moneta elettronica per la criptovaluta perché non hanno le stesse caratteristiche.

Alex Roy, responsabile della politica di distribuzione dei consumatori presso la Financial Conduct Authority (FCA), ha affermato che è impossibile per le stablecoin e la moneta elettronica avere lo stesso insieme di regole perché il primo è supportato da una valuta o asset fiat.

OFFERTA SPECIALE (sponsorizzata)

Binance Futures 50 USDT FREE Voucher: Usa questo link per registrarti e ottenere il 10% di sconto sulle commissioni e 50 USDT quando fai trading con 500 USDT (offerta limitata).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserire il codice POTATO50 per ottenere il 50% di bonus gratuito su qualsiasi deposito fino a 1 BTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *